Sanremo 2017, Beppe Vessicchio: "Carlo Conti mi ha invitato, ho accettato"

Aggiornamento di Daniela Bellu

Ed eccolo arrivato il momento del Festival che tutti aspettavamo: il saluto a Peppe Vessicchio, grande assente di questa edizione tra i direttori d'orchestra (non senza polemiche), ma seduto in prima fila su invito di Carlo Conti, accanto ad Alba Parietti.

Il primo saluto, velocissimo, arriva durante la performance di Virginia Raffaele nei panni di Sandra Milo, ma è al termine dell'esibizione della comica che sia Carlo che Maria salutano Vessicchio, seduto tra la Parietti e il nonno "eroe di Nizza".

Il maestro prende il microfono, ricambia il saluto ("Ciao Maria", dice lui, ed è subito "Amici") e rivela che, come aveva del resto promesso, è stato felice di accettare l'invito di Conti.

Noi già sentiamo la sua mancanza per la finalissima.

*************************************************************

2017-01-29_110032.jpg

E alla fine tutto è bene quel che finisce bene. Beppe Vessicchio sarà al Festival di Sanremo 2017. Non dirigerà alcun cantante in gara, come anticipato da Blogo qualche giorno fa, ma al teatro Ariston ci sarà, in prima fila la sera di venerdì 10 febbraio. Il merito è di Carlo Conti, che lo ha invitato perché "non c'è Festival senza Beppe Vessicchio". A confermalo è proprio il maestro al Corriere della Sera:

Ovviamente ho accettato con piacere. Mi volevano anche per il DopoFestival (Nicola Savino lo aveva detto pubblicamente, Ndr), in un ruolo da commentatore che però non potevo accettare; non mi sembrava giusto mettermi a giudicare gli altri proprio il primo anno in cui non dirigevo.

Ora, sì, che Sanremo può iniziare.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 773 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO