Alessio Saro, in arte "Billy Ballo", arrestato per abusi su una minorenne

Alessio Saro, attore 33enne, è uno dei volti delle geniali parodie della Shortcut Productions. Con gli pseudonimi di Nick Malanno e Billy Ballo è uno dei personaggi più noti, insieme a Maccio Capatonda (alias di Marcello Macchia), degli sketch che rappresentano le punte di maggiore comicità delle ultime edizione di Mai Dire e dell'All Music Show. Insieme ad altri è anche protagonista del "Piccol", gli spot surreali ispirati alla catena di discount Lidl che stanno spopolando in rete. L'uomo è stato arrestato nella sua casa di Sesto San Giovanni con l'accusa di aver circuito, allo scopo di avere rapporti sessuali con lei, una ragazzina 13 enne conosciuta tramite Facebook (vedete anche il commento su Pinkblog).

Secondo la Squadra Mobile di Milano, che ha ricostruito la vicenda grazie alla denuncia della madre della ragazza, Saro avrebbe approfittato della sua notorietà per convincere la ragazza ad incontrarlo nel suo appartamento, mentendo ai genitori. L'attore avrebbe anche chiesto alla ragazza di mentire alle autorità, ma dalle indagini è stato possibile ricostruire che l'uomo era consapevole dell'età della sua vittima.

Ad interrompere l'illecita relazione fra i due l'intervento della madre che, dopo aver visto un uomo adulto che veniva a prendere la figlia sotto casa, ha trovato tracce delle conversazioni su internet della 13enne con Saro e ha sottoposto la ragazza ad una visita medica che ha confermato il rapporto sessuale. Ora l'attore dovrà rispondere in Tribunale dell'accusa di circonvenzione di incapace e di violenza sessuale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2446 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail