Amazon Prime Video: lancio globale a dicembre con The Grand Tour?

A dicembre il nuovo show dei tre presentatori di Top Gear arriverà in 200 paesi in esclusiva su Amazon. Preludio al lancio del servizio di video streaming?

Amazon Prime Video, il servizio di streaming video di film, serie tv, documentari e programmi, del tutto simile a Netflix sarebbe pronto a sbarcare in tutto il mondo e presumibilmente anche in Italia a dicembre. Dopo mesi di indiscrezioni sulla possibile espansione del servizio, un importante indizio in merito arriva dalla produzione dello show The Grand Tour creato dagli storici autori e presentatori di Top Gear, che hanno annunciato che il programma a dicembre sarà lanciato in 200 paesi in esclusiva su Amazon. Al momento Amazon Italia non commenta le indiscrezioni provenienti dagli Stati Uniti e restiamo quindi in attesa dell'arrivo di notizie ufficiali in merito.

Lo show sui motori The Grand Tour debutterà il 18 novembre su Amazon Prime e sarà disponibile per il download e lo streaming nel Regno Unito, Stati Uniti, Germania, Austria e Giappone i cinque paesi in cui il servizio è attualmente presente. A dicembre, come annunciato dai tre presentatori nel video che potete vedere in alto, lo show sarà disponibile in 200 paesi, praticamente in tutto il mondo. Nel video Jeremy Clarkson, James May e Richard Hammond dicono di aver ricevuto una lettera di insulti da un utente anonimo che non si trova in uno dei cinque paesi in cui Amazon Prime è presente, ma che vorrebbe vedere il loro show. Subito dopo arriva un pacco di Amazon con dentro una lettera che rivela come lo show sarà lanciato in 200 paesi a dicembre.

amazon-grand-tour.jpg

Finora quello che sappiamo per certo è che lo show The Grand Tour sarà distribuito in tutto il mondo a dicembre, ma non è ancora chiaro se in contemporanea sarà previsto anche l'arrivo in questi territori del servizio completo Amazon Prime Video. The Grand Tour nasce dopo che Jeremy Clarkson ha lasciato la BBC dopo aver aggredito alcuni membri della produzione dello storico show Top Gear (che ha avuto anche una versione italiana su Sky). Subito dopo anche Hammond e May hanno abbandonato lo show e il trio è stato approcciato da Amazon per realizzare un nuovo programma sui motori. Così è nato The Grand Tour.

Amazon negli ultimi anni sta investendo molto sulla produzione di contenuti originali, molti dei quali come The Man in The High Castle, Good Girl Revolt, Goliath, Red Oaks, Fleabag, One Mississippi, sono del tutto inediti in Italia e l'arrivo di Amazon Prime Video permetterebbe anche al pubblico italiano di accedere ad un catalogo molto ricco. Come successo con l'arrivo di Netflix, non è chiaro se le produzioni originali già vendute ad altri operatori come Transparent e Mozart in the Jungle su Sky o Bosch su Mediaset, saranno disponibili anche su Amazon Prime. Non ci resta che aspettare comunicazioni ufficiali da parte di Amazon per sapere se il servizio Instant Video si espanderà raggiungendo 200 paesi e superando così Netflix fermo a 190 e soprattutto se arriverà in Italia, con quali contenuti e a che prezzo.

Fonte

  • shares
  • +1
  • Mail