Così lontani così vicini, conferenza stampa con Al Bano e Romina Power

  • 14.40

    Finisce la conferenza.

  • 14.39

    Romina contro le trivellazioni in Mediterraneo. Al Bano si associa all'appello: "Prima le facciano nel cervello loro, poi altrove".

  • 14.38

    Progetti in coppia per il futuro? "Un tour ad aprile in Austria e a novembre in Germania e Italia. In tv? Per ora no!". Leone: "Ci prenotiamo noi". Al Bano menziona Antonio Azzalini che ha insistito perché la coppia ci fosse.

  • 14.36

    Leone precisa che tre anni fa quando iniziò il programma non si pensava alla conduzione Al Bano-Romina in coppia.

  • 14.35

    Power: "Cosa non mi convinceva del programma? Se Al Bano non ci fosse stato cosa avrei deciso? Mi disturbava stare mesi lontana da casa: 2 cani e alcune galline mi aspettano. La mia casa è in California". Al Bano interviene: "Guarda che hai anche una figlia in California". Romina: "Al Bano lo conosco già, può sembrare strano ma per me è una garanzia. Un altro conduttore? Fosse Richard Gere direi di sì".

  • 14.34

    Romina ironizza: "Al Bano potrebbe fare il politico, parla bene". Lui: "Non lo so fare!".

  • 14.33

    Al Bano: "Abbiamo recuperato la cultura del rispetto, questo è un vantaggio per noi e per i nostri figli. È un esempio positivo. Noi abbiamo vissuto non per sembrare, ma per essere".

  • 14.33

    Romina precisa: "Ci sono dei momenti in cui siamo vicini nelle storie": Al Bano: "Se non fossimo vicini non staremmo qui".

  • 14.32

    Al Bano e Romina sono ancora così lontani o così vicini? Lei: "L'essere lontani ci avvicina". Risate in sala.

  • 14.30

    Romina: "Mi hanno vedere il format inglese, mi è piaciuto il modo diretto con cui la giornalista raccontava le storie. Io non sono una giornalista, ma un personaggio pubblico al servizio della gente".

  • 14.29

    Al Bano spiega che le due conduzioni sono separate "in perfetta armonia". I due conduttori soltanto alla fine della storia "tirano le somme insieme".

  • 14.28

    Al Bano: "Mi sento più cantante o conduttore? Ho imparato a dialogare col pubblico, è la cosa più naturale al mondo. Ogni tanto faccio rilassare le corde vocali. Non ci vuole una grande maestria, l'importante è mettere in moto la marcia dell'onestà, dell'umiltà e della verità".

  • 14.27

    Marano: "Sì, ci sono stati rifiuti da parte di persone che non vogliono fare incontri del genere davanti alle telecamere".

  • 14.26

    Marano spiega che talvolta alcune persone chiedono aiuto ma ricordano soltanto il nome della persona in questione e quindi l'obiettivo di ritrovarla sfuma.

  • 14.25

    Marano di Magnolia: "Riceviamo tantissime telefonate e mail; tante storie arrivano dall'estero, italiani che si sono trasferiti. Ci chiedono aiuto per ritrovare famigliari che non vedono da tanto. La base è di 4000 mail circa, ne abbiamo tirato fuori 16 storie".

  • 14.25

    Romina: "Cosa mi ha convinto? Ho cercato di resistere il più possibile, poi mi sono convinta che fosse una trasmissione vera, al servizio della gente. Non avevo previsto il coinvolgimento emotivo nel comunicare a una persona guardando negli occhi una notizia che aspetta da 40 anni. Io che non c'entro niente con la sua vita le devo comunicare la notizia... è strana come cosa".

  • 14.23

    Al Bano spiega le emozioni che prova realizzando il programma: "È un tuffo in un oceano di emozione. Ogni emozione è diversa, anche le storie sono simili. Non riesco a restare indifferente rispetto all'urlo dell'animo".

  • 14.22

    Al Bano: "Mi mancava la terza P, Parodi, Perego e ora Power".

  • 14.21

    Viene proiettato un filmato con alcuni estratti delle storie.

  • 14.19

    Leone: "Questa è la terza edizione del programma, ma è un nuovo inizio. È un programma di servizio pubblico: aiuta la gente a ritrovarsi, senza fare strumentalizzazioni inutili".

  • 14.19

    Leone: "Rai1 è la rete della grande musica. Non solo per Sanremo, ma per i grandi personaggi della musica: Celentano, Baglioni-Morandi, Ranieri, Ferro, Jovanotti, Pausini; è anche la rete che ha seguito dall'inizio la reunion di Romina e Al Bano".

  • 14.15

    Presenti i due conduttori, il direttore di Rai1 Giancarlo Leone e Pierangelo Marano, direttore contenuti Magnolia. Il programma è realizzato in collaborazione con Magnolia. Gli autori sono Cristiano Rinaldi, Federico Albanese, Davide Corallo, Alessia Eleuteri, Giuseppe Ghinami, Alessandra Guerra, Federico Modugno, Luca Parenti, Stefania Scarampi, Fabrizio Silvestri. Collaborano Francesca Loquenzi e Marco Mori.

  • 14.07

    Tra qualche minuto avrà inizio la conferenza. Sei le puntate previste. Andranno in onda il 22 e 29 gennaio, 5,19, 26 febbraio e il 4 marzo.

romina-e-albano.png

Tra pochi minuti avrà inizio nella sede Rai di Viale Mazzini a Roma la conferenza stampa di presentazione di Così lontani così vicini. Il programma che racconta le storie di persone che vogliono incontrare un parente che non hanno mai conosciuto tornerà in onda venerdì 22 gennaio su Rai1 alle 21.20. Accanto al veterano Al Bano Carrisi ci sarà l'ex moglie Romina Power, al debutto nel ruolo che in precedenza è stato ricoperto da Cristina Parodi e da Paola Perego.

Blogo seguirà l'incontro stampa in liveblogging. La regia del programma è di Franco Bianca.