Covert Affairs, la quinta ed ultima stagione su Premium Stories: un'altra missione per Annie

Su Premium Stories di Mediaset Premium la quinta ed ultima stagione di Covert Affairs. Annie torna al lavoro, ma viene subito mandata a Chicago, dove deve affrontare una nuova missione

Mentre gli altri network cercano spy-story per raccontare il mondo contemporaneo e la politica estera americana, Usa Network ha deciso di chiudere la sua serie tv spinionistica: la quinta ed ultima stagione di Covert Affairs, in onda da questa sera alle 21:15 su Premium Stories di Mediaset Premium, segue infatti le vicissitudini finali di Annie (Piper Perabo), ormai lontana dall'agente della Cia inesperta che era ad inizio dello show.

-Attenzione: spoiler-
Annie torna a farsi sentire quattro mesi dopo aver ucciso Henry (Gregory Itzin). La donna afferma di essere stata in vacanza e, sebbene il poligrafo le dia ragione, Auggie (Christopher Gorham) e Calder (Hill Harper) non le credono. L'agente, però, viene subito mandata a Chicago, dove dovrà affrontare una nuova missione. Nella città, infatti, si trova una sede segreta della Domestic Protection Division che potrebbe essere in pericolo.

Le indagini portano Annie a dover accettare la collaborazione di Ryan McQuaid (Nicholas Bishop, Body of Proof), a capo di un'agenzia di sicurezza privata per cui inizia a lavorare Arthur (Peter Gallagher). La protagonista, diffidente all'idea di dover lavorare con Ryan, sarà costretta a farsi aiutare dal lui: dopo un primo momento di insicurezza nei suoi confronti, però, tra i due scatterà qualcosa che li porterà ad essere più che colleghi.

Auggie, invece, aiuterà ancora Annie dalla base, assistito dall'agente del National Counterterrorism Center Hayley Price (Amy Jo Johnson), con cui avrà una relazione. Il telefilm, quindi, oltre all'aspetto spionistico del lavoro dei protagonisti, mostra anche il loro tentativo di dimenticare la fatica delle missioni e di avere una vita privata che gli permetta di non essere inghiottiti dal lavoro.

Covert Affairs ha portato su Usa Network una spy-story che permettesse al pubblico di seguire le missioni della protagonista, ma anche di capire come un agente della Cia riesca ad avere una vita oltre il distintivo. Il network ha deciso di cancellare la serie tv dopo cinque stagioni, terminando così le missioni di Annie.

  • shares
  • +1
  • Mail