TvBlog Awards 2012: le dichiarazioni dei vincitori. Flavia Vento commenta il riconoscimento Peggior personaggio vip sui social

Flavia Vento, contattata da Tvblog, ha commentato così il riconoscimento Peggior personaggio vip sui social:

Mi faccio una risata su questo riconoscimento. Ho 22mila follower su twitter e ne sono onorata anche perché mi adorano e mi mandano tantissimi messaggi d'affetto. Non credo che questo sia il giusto premio per me perché tramite twitter mi sto battendo per cause importanti come l'abolizione degli zoo ma comunque sono contenta di averlo conseguito perché alla fine...bene o male, purché se ne parli.

Sarah Nile, votata dai lettori come Miglior personaggio vip sui social, commenta:

Sono rimasta piacevolmente sorpresa di questa notizia; premia sia il lavoro di tanti amici che con me partecipano alle attività sui social in cui sono presente sia i miei tanti fan che mi seguono sulle stesse piattaforme, commentando e partecipando anche essi alla diffusione della mia immagine e delle mie idee. Inoltre leggo dal Vostro sito che sono stati premiati personaggi dal valore indiscusso come Fiorello, o programmi televisivi importanti come X-Factor e Report, il che mi gratifica ulteriormente. Non mi resta che ringraziare chi mi ha votato e Voi amici che mi avete dato questa possibilità augurandoVi un grande in bocca al lupo per questa bella iniziativa.

Alberto Rossini, Vice President Entertainment Channels di Fox International Channels Italy, ha commentato con soddisfazione le vittorie di due serie trasmesse fa Fox, Grey's Anatomy e Glee:

Essere candidati ai TvBlog Awards è sempre una bella soddisfazione, vincere poi è anche meglio perché è un premio assegnato dal pubblico in maniera diretta e vera. Quest’anno hanno vinto serie oggi di culto ma sui cui, anni fa siamo stati noi i primi a scommettere, come, "Grey's anatomy" e “Glee”, questo premio ci conferma che la nostra capacità di essere trendsetter nel mercato televisivo è intatta e che il nostro lavoro trova il suo giusto riconoscimento, chissà magari il prossimo anno a vincere saranno “The Walking Dead” o “American Horror Story!.

Satanism For Dummies ha vinto il premio come miglior serie web italiana battendo un'agguerrita concorrenza. I creatori della serie ci scrivono:

Satanism For Dummies migliore serie web al Tv Blog Award 2012? Come è stato possibile? Anche noi della Scuola di Cinema, Televisione e Fotografia Pigrecoemme di Napoli, produttori della webserie il cui pilota nacque come corto finale degli allievi dell'annata 2010/2011, ce lo siamo chiesti.
La cosa è, a nostro giudizio, testimonianza della riuscita di un progetto che, sin dalle origini, mirava a utilizzare appieno il medium per il quale era stato concepito: Internet. Satanism for Dummies è, infatti, un vero testo espanso che, soprattutto grazie ai finti video neomelodici di Jo Monaciello e ai suoi interventi su Facebook e Twitter, si è propagato al di fuori degli episodi veri e propri, fidelizzando un vasto pubblico di affezionati che sui social network hanno potuto realmente interagire con il mondo parodistico e satirico creato dagli autori.
Nonostante non sia la serie web italiana più seguita, né forse la migliore come serie in sé, Satanism For Dummies ha probabilmente vinto perché, più delle altre, è riuscita, nel tempo e in questa occasione, a coinvolgere la sua nicchia di pubblico e a renderla partecipe, interattiva: abbiamo chiesto di votare per noi, ma lo abbiamo fatto in maniera divertente: Jo ha messo in piedi una vera campagna elettorale che ha giocato sui miti del web (donne seminude, gattini, ecc...) e parodizzato le concomitanti campagne politiche (la serie di manifesti della campagna Oppure Vendola, il manifesto dei magnifici 5 del PD) e nei giorni in cui si doveva votare il suo profilo ha coinvolto migliaia di utenti in discussioni serie e facete.
Satanism for Dummies è un virus endemico, che ha fatto meno vittime di altri, ma li ha mutati con forza. Un virus contagioso, anche. Benefico o malefico: stabilitelo voi.

Dalla direzione di Rete 4 arriva il commento per la vittoria di Downton Abbey nella categoria miglior film tv - miniserie straniera

Dopo gli innumerevoli riconoscimenti internazionali - dagli Emmy ai Golden Globe fino agli apprezzamenti di Michelle Obama - il premio assegnato a “Downton Abbey” daiTvBlog Awards 2012 conferma una volta di più la qualità di questa serie straordinaria.

Per Retequattro è quindi motivo di grande soddisfazione apprendere di questa vittoria, ancora più speciale perché arriva da un pubblico molto attento come quello di TvBlog.
Ancora grazie a tutti gli utenti di TvBlog, ai quali ricordiamo l’appuntamento con la 2° stagione, da domenica 2 dicembre, in prima serata, su Retequattro...

Dopo aver vinto nella categoria miglior forum fan club il Vicolodellenews ci ha scritto:

Il Vicolo delle news nasce dall'idea di due amiche conosciutesi su un forum con un interesse comune: UOMINI E DONNE.
Il Vicolo sprizza spirito goliardico da tutti i pori, tanta ironia ed autoironia accompagnano l'informazione che si dà ai propri utenti riguardo a ciò che accade nel mondo dello spettacolo e non solo.
Può sembrare agli occhi di chi non lo conosce che sia un forum frivolo e superficiale visto gli argomenti che tocca il quale principale risulta essere, come dichiarato sopra, LE ANTICIPAZIONI DELLE REGISTRAZIONI DI UOMINI E DONNE , ma in realtà se si capisse realmente lo spirito con cui ci si approccia a questo "angolino di svago" si comprenderebbe che è solo un mezzo che le admin e lo staff usano per socializzare con persone che altrimenti non avrebbero mai conosciuto, per scambiarsi opinioni su tutto, per passare un pò di tempo in allegria e dimenticare anche se per poco i problemi quotidiani che ormai non risparmiano più nessuno.
All'inizio le persone si iscrivevano solo per avere informazioni sui personaggi di Uomini e donne, poi piano piano il forum si è evoluto andando ad ampliare i propri orizzonti e cominciando a postare articoli scannerizzati di riviste come Visto, Chi, Diva e Donna,Vanity Fair, Vip e altri simili che riguardavano le notizie di gossip più succulente.
Nel tempo si è passati a curare di + altre sezioni come la cucina, la salute, i telefilm, i vari reality, la musica ed addirittura per interagire in modo più incisivo con i propri utenti ci si è cimentati nell'organizzazione di giochi per il puro spirito di divertimento e coesione umana.
Ad oggi il Vicolo delle news grazie alle admin sempre presenti ed attente e al fantastico staff su cui può sempre contare, ma soprattutto grazie agli utenti che nel corso degli anni hanno saputo apprezzare i vari cambiamenti e starne al passo con fedeltà, è diventato uno dei forum più famosi del circuito forumfree, vanta infatti + di 12.000 registrati e + di 10.000 fans sulla pagina facebook gemella.
Noi admin Cogliamo quindi oggi l'occasione per ringraziare tutti i nostri utenti che si sono prodigati per farci vincere questo sondaggio come loro attestato di stima nei nostri confronti, e per invitare chi non è stato mai a trovarci a venire a constatare con i propri occhi se quello descritto in questo articolo è vero oppure no.
Grazie a Tvblog infine per l'occasione offertaci.

Laura Esquivel ha confezionato un video per ringraziare tutti coloro che le hanno permesso di vincere nella categoria Personaggio Teen dell'anno e nella categoria Miglior Programma per ragazzi:

Sto facendo questo video perché voglio ringraziarvi perché abbiamo vinto ai TvBLog Awards ... devo dire che sono felicissima. Grazie mille ai Tvblog Awards per questa opportunità, grazie a voi che avete votato ... Voglio ringraziare tutte le persone che hanno lavorato a Giro giro tour. E' stato un progetto incredibile.

Elisabetta Preziosa, una delle ginnaste protagoniste di Ginnaste, Vite parallele commenta così, a TvBlog, la vittoria del programma nella categoria "docufiction".

«Sono molto felice di questo riconoscimento perchè Ginnaste è un programma reale, che insegna valori importanti attraverso il racconto della vita di tutti i giorni. A differenza di molti altri programmi non è basato su superficialità e parolacce ma è educativo perchè mostra come confrontarsi col sacrificio, la fatica e le difficoltà quotidiane. Grazie a tutti quelli che ci hanno votato!»

Elisabetta Preziosa

Real Time vanta un curioso primato, ai TvBlog Awards 2012: quello di aver ricevuto il riconoscimento come miglior canale satellitare e come miglior canale del digitale terrestre al tempo stesso. Ecco il commento di Laura Carafoli, VP Content and programming Discovery Italia:

«Il premio delle rete a Real Time come miglior canale digitale e satellitare è un ulteriore riconoscimento agli ottimi risultati di ascolto del canale, ormai stabilmente 8° rete nazionale, a soli due anni dal lancio sul free.
Real time ha conquistato il pubblico con il suo linguaggio rivoluzionario, i suoi contenuti originali e personaggi veramente nuovi nel panorama televisivo italiano.
Un grazie a tutti quelli che ci hanno votato».

Laura Carafoli

Anche il direttore dei Canali Tv De Agostini Editore commenta, con una serie di considerazioni, il successo agli Awards:

«Grazie mille a tutti i lettori di Tvblog per questo premio, che ci rende davvero orgogliosi!
questo Tv blog Award segue quello vinto da DeAKids l'anno scorso per "Big Bang in viaggio nello spazio con Margherita Hack": per il secondo anno ci confermiamo nella categoria a noi più cara che è quella dedicata ai piu piccoli e sono davvero molto contento che a vincere sia stata Super! che non ha neanche un anno di vita ma regala ogni giorno tantissime soddisfazioni, non ultima questo premio.

Devo dire, in tutta sincerità, che quando ho letto i 4 programmi finalisti, tre dei quali sono nostri ho capito ancor di piu quanto Super! in pochissimi mesi sia riuscita ad affermarsi in un panorama televisivo affollato e competitivo come quello dei canali ragazzi sul digitale terrestre e quanto sia gia amatissima dai telespettatori. Desidero attraverso Tvblog ringraziare anche Cristina D'avena e Patrick Ray per il Karaoke Super Show e Fiore Manni per Camilla Store perchè hanno fatto un lavoro straordinario e i loro programmi hanno combattuto fino alla fine in un eccezionale testa a testa rendendo la categoria davvero divertente,

Tutti i nostri talent sono uno se non il valore aggiunto dei nostri 4 canali che si distinguono per avere alla conduzione dei programmi sempre dei volti popolari e fortemente riconoscibili sul prodotto e apprezzati dal pubblico. Questi 3 programmi, Giro Giro Tour, Karaoke Super Show e Camilla Store assieme alla nuovissima Talent High School sono il fiore all'occhiello di Super! e confermano quanto sia premiante ed importante per noi investire in produzioni originali.
L'ultimo ringraziamento va a Laura, a Leon e a tutte le persone che hanno lavorato al "Giro Giro Tour con Laura Esquivel", una produzione davvero grossa che ha coinvolto anche Antoniano di Bologna ed Mtv Playmaker e che è stata un grandissimo successo sia televisivo che on the ground.

Faccio i complimenti anche alla nostra Laura che ha vinto nella categoria personaggio teen rivelazione confermandosi un vero e proprio punto di riferimento per i più giovani:
grazie a tutti!»

Massimo Bruno

Un posto al sole

Fabio Sabbioni, produttore creativo di Un posto al sole, parla del premio ricevuto (Miglior soap) e racconta anche il rapporto di "Upas" con il web, in un'iteressante digressione:

«Fa piacere ricevere questo premio: Un Posto al Sole ha ricevuto vari premi nella sua vita, ma per noi Il TvBlog Awards è importante non solo perché è assegnato dal pubblico, ma anche perché arriva da una community, aspetto ancor più particolare. Un Posto al Sole è un prodotto nato per la tv, per di più generalista, un ambiente comunicativo diverso da quello del web, con altre formule, altre logiche e quindi un premio doppiamente importante per noi: è come se il vecchio zio fosse riconosciuto simpatico dai nipotini”.

“Ma il web non può che far bene al programma: da un po’ stiamo pensato a qualcosa di specifico per la rete, qualcosa di digitale che consenta all’utente web di accedere a dei contenuti non tanto inediti, quanto a degli approfondimenti su aspetti che lo spettatore già conosce, per entrare di più nel programma ma anche al di fuori di esso. Soprattutto puntare sui social network, ‘creare’ followers, riuscire così a creare discussioni su Un Posto al Sole, anche andando al di là della narrazione, della fiction. Un aspetto, quello dei social, ormai imprescindibile per qualsiasi show tv”.

“Nonostante la sua longevità (è nata nel 1996 e conta 17 stagioni), Un Posto al sole mantiene la sua freschezza e i suoi ascolti. Per noi è un piccolo orgoglio: a livello mondiale il genere soap è in crisi, mentre noi possiamo dire che Un Posto al Sole ha mantenuto gli ascolti. Eppure il format è sempre quello, con tre linee narrative che si dipanano in contemporanea, il racconto corale, un cast che per buona parte è lo stesso degli esordi, con molti volti storici. E non è facile mantenere l’equilibrio tra la ‘tradizione’, ovvero le storie che riguardano i personaggi ormai ‘di famiglia’ per il pubblico che dopo 15 anni vuol sapere sempre cosa combina Raffaele o come sta Niko – che ha visto crescere - , e ‘l’innovazione’. Non possiamo dimenticare che c’è pubblico nuovo e c’è bisogno di storie e incroci diversi, visto che ormai per quel che riguarda i personaggi decennali abbiamo raccontato tutto il possibile».

Fabio Sabbioni

Paolo Bonolis ringrazia i nostri lettori per Avanti un altro, evidenziando, come tutti i suoi colleghi che sono intervenuti fino a questo momento, come il lavoro televisivo sia un lavoro di squadra:

«Sono molto felice per questo riconoscimento che premia il lavoro di una grande squadra con cui ovviamente divido la gioia e la soddisfazione per una scommessa ampiamente vinta. Grazie quindi a tutto il team che ha fatto di Avanti un altro un programma vincente e grazie ai lettori di Tvblog che ci hanno votato».

Anche Giancarlo Leone commenta positivamente il buon risultato di Pechino Express su Twitter.


Claudia Sasso, Responsabile Produzione e Programmazione Bambini di Rai 2, commenta la vittoria di Pingu fra le serie per bambini.

Pingu mi riporta alla fine degli anni '90 e ad un mondo, televisivamente parlando, completamente diverso da quello di oggi.

Io, se non proprio la mamma, posso considerarmi la "zia" di questo tenero pinguino! Lo programmavo all'interno dello "slot" del mattino di Rai2 e ricevevo moltissime telefonate di telespettatori, anche adulti, che seguivano con assoluta assiduita' le delicate storielle di questa originale famiglia che parlava il "PINGUNESE"!

Quell'uso geniale del "grammelot" faceva si che in qualsiasi paese del mondo venisse trasmesso, non necessitava di alcun doppiaggio, perche' quella tecnica rendeva tutto perfettamente comprensibile in qualsiasi punto del globo a qualsiasi latitudine. Una serie per tutte le eta', per tutte le tipologie di pubblico.

Semplicemente universale! E' quindi una grande soddisfazione per me e per Raidue, che ha avuto indubbiamente un rapporto di primogenitura con la diffusione di "Pingu" in Italia,sapere che allora si fece la scelta giusta nell'individuare un "personaggio" che ancora oggi e' amato e riconosciuto come esempio fra i piu' grandi dell'animazione seriale in tecnica "stop motion".

Ancora grazie a Tvblog!

Claudia Sasso

Sabrina Mbarek è la miglior concorrente da reality/talent, direttamente da quel Grande Fratello 12 che ha, invece, deluso molto i nostri lettori. Ecco la sua dichiarazione:

«Ringrazio davvero di cuore TvBlog e le persone che anche questa volta mi hanno sostenuta. Loro mi motivano a dare sempre il meglio di me in ogni cosa. Grazie davvero del vostro sostegno che mi riempie il cuore di gioia».

Sabrina Mbarek

Squadra Antimafia Palermo OggiPer Squadra Antimafia - Palermo oggi, commenta il risultato Sandrone Dazieri; caposcrittura.

«Sono molto orgoglioso, non solo della vittoria di Squadra, ma anche dell'onorevole secondo posto di Ris di cui quest'anno ho curato la scrittura. Naturalmente il merito non è mio, ma di una squadra composita che vede un cast magnifico, un regista ispirato e un produttore che è un passo avanti agli altri. Ringrazio Pietro Valsecchi, ideatore di entrambe le serie, per avermi concesso di lavorare suile sue creature, e tutti i telespettatori che ci hanno seguito».


Paolo Ruffini

Paolo Ruffini commenta l'ottimo risultato ottenuto da La7, che si prende il premio per Miglior canale generalista e poi vanta, "in casa", Miglior Tg, i riconoscimenti a Grey's Anatomy e Web Therapy e quelli a G' Day.

«Sono premi che ci inorgogliscono, perchè sono il frutto di un lavoro di anni, teso a creare un legame non occasionale con i telespettatori, a consolidare una identità condivisa, dove il palinsesto non è solo una griglia, ma la struttura di un progetto, e la tv generalista non è un insieme male assortito di generi diversi, ma il luogo dove i generi diversi si fondono senza perdere la propria specificità.

La7 da anni è una rete che vuole dare ai telespettatori il miglior racconto della realtà, con i suoi numerosi appuntamenti legati all’attualità e informazione, tra cui spicca il TgLa7.

E tra le sfide raccolte quest’anno c’è anche quella delle serie tv, con titoli forti e di successo, come Grey’s Anatomy e Web Therapy, da voi apprezzati e premiati».

Paolo Ruffini



Anche Virginia Raffaele (Personaggio femminile dell'anno e Personaggio rivelazione dell'anno, doppietta non inedita nei TvBlog Awards) si aggiunge alla schiera degli interventi post-awards.

«Grazie di cuore a tutti per questi premi, non me ne aspettavo uno, figuriamoci due! Spero di continuare a fare un buon lavoro e di conseguenza di divertirvi. Un abbraccio a tutti gli amici chips di tvblog»

Virginia Raffaele

Pechino Express - Le foto della prima puntata

Emanuele Filiberto ci scrive per Pechino Express, che ha trionfato in ben tre categorie aggiudicandosi la palma di Programma dell'anno e poi vincendo come Miglior Reality e Miglior programma di intrattenimento.

«Sono proprio felice che Pechino Express abbia avuto una così bella accoglienza dal pubblico... Questo premio a mio avviso è meritato e va a tutti quelli che non si vedono nel programma... Autori, Filmmaker, montatori e tanti altri.... senza dimenticare il coraggio della Rai».

Emanuele Filiberto

Alessandro Cattelan - X Factor 5 su SKY nel 2011

Alessandro Cattelan commenta l'ottimo risultato di X Factor che si porta a casa un doppio riconoscimento come Miglior programma musicale e Miglior talent show.

«Grazie ovviamente a chi ci ha votato! E un grazie speciale a chi lavora per rendere X Factor ciò che è. E’ un programma molto complesso da realizzare e per far funzionare tutto ci sono centinaia di persone che si fanno il mazzo ogni giorno per rendere possibile lo spettacolo! Grazie a tutti loro».

Alessandro Cattelan

20 novembre 2012: i vincitori dei TvBlog Awards 2012 annunciati nottetempo, come di consueto, cominciano a rilasciare le loro dichiarazioni. Ancora una volta, vanno ringraziati tutti coloro che ci seguono fedelmente, qui e sui social network e che, ogni anno, contribuiscono a rendere questi TvBlog Awards un piccolo evento che, senza clamore (e a parte qualche risultato sorprendente) si ritaglia sempre di più un ruolo autorevole e... "crrredibile" (per citar Elio). La cosa che più mi piace, personalmente, è che l'autorevolezza deriva, in questo caso, solo ed esclusivamente dai lettori che, prima su Facebook con le nomination e poi su TvBlog con la fase finale, contribuiscono a prepiare il meglio e il peggio della tv.

Senza interventi di "giurie specializzate". E' questo che ci piace, dei TvBlog Awards.

Il fatto che decida il "pubblico" dei nostri lettori, senza alcun condizionamento.

Alberto Puliafito (Malaparte)
@albertopi

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 23 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO