Il marchio ‘Zelig’ entra nel gruppo Mediaset

Il comunicato: “Zelig ha trovato in Mediaset un porto sicuro per continuare a rinnovare i successi raccolti in oltre 35 anni di attività”.

Zelig, scuola e simbolo rappresentativo di comicità e spettacolo, diventa marchio del gruppo Mediaset. A darne l’annuncio è la stessa azienda in un comunicato pubblicato nel pomeriggio di mercoledì 30 novembre 2022, data che coincide con la chiusura del ciclo di puntate dello spettacolo di Canale 5 per l’edizione 2022, quindi con lo special Svisti e mai visti.

Nel comunicato si legge:

“Dopo uno storico rapporto di collaborazione, uno dei punti di riferimento nel panorama televisivo e teatrale italiano ha trovato in Mediaset un porto sicuro per continuare a rinnovare i successi raccolti in oltre 35 anni di attività.

Grazie al nuovo accordo, Mediaset diventerà titolare del marchio Zelig e di tutti i diritti di sfruttamento dell’archivio, delle produzioni tv e dei siti web, mentre i fondatori Gino Vignali, Michele Mozzati e Giancarlo Bozzo continueranno a gestire l’attività teatrale.”

Con Zelig – come specificato nella nota – Mediaset si prefigge un obiettivo, ovvero creare contenuti per la tv e per le property web del gruppo. Non è tutto, l’azienda vuole scommettere e collaborare a stretto contatto con i fondatori del marchio per cercare nuovi volti e stanare quelli che potrebbero essere i talenti più originali, giusti per l’universo Zelig.

L’amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi ha espresso soddisfazione per l’accordo raggiunto: “Zelig è un grande valore, uno dei simboli più noti e più amati dell’intrattenimento italiano. Per noi è importante che continui a esistere e a crescere. E siamo certi che grazie alla forza delle nostre reti e all’eccellente creatività dei fondatori, il simbolo della comicità italiana avrà un futuro importante“.

I fondatori di Zelig Gino Vignali, Michele Mozzati e Giancarlo Bozzo: “Esprimiamo la nostra soddisfazione di fondatori di Zelig per l’ingresso in Mediaset, il Gruppo che ha fatto crescere il nostro marchio negli ultimi 25 anni, dalla prima trasmissione tv del 1996 a oggi. Siamo inoltre felici di poter continuare a gestire il teatro di Milano, fornire la creatività legata al marchio e mantenere la direzione artistica di Zelig“.

Zelig a Mediaset, la storia

Fu il 29 ottobre 1996 quando, uno speciale sui 10 anni di cabaret di Zelig, inaugurò ufficialmente l’avventura di Zelig a Mediaset. Dapprima su Italia 1 in seconda serata con il programma Zelig – Facciamo cabaret, alla conduzione si alternarono Claudio Bisio, Antonella Elia, ma anche Laura Freddi, Simona Ventura e Massimo Boldi. Nel 2000 il titolo venne rivisitato e semplificato al solo Zelig, ma è nella stagione tv 2003-2004 che il programma prende la svolta. Nascono gli spin-off come Zelig off, Canale 5 apre le porte della sua prima serata, Zelig diventa ‘Circus’ e gli ascolti salgono vertiginosamente.

Il programma quindi viene rinnovato anno dopo anno, sino al dicembre 2014. Due anni dopo Michelle Hunziker e Christian de Sica condussero “Zelig event” dalla Zelig Arena, apparentemente quella serie di 4 puntate sembrano essere la chiusura del cerchio per la trasmissione, ma così non è. Nel 2021 Zelig è tornato nei palinsesti di Mediaset, così come in questa stagione 2022-23 per la sua ventesima edizione.