Tananai, dopo il boom grazie a Sanremo 2022, è uscito l’album “Rave, Eclissi”

Tananai ha pubblicato l’album “Rave, Eclissi”, dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2022 (e il boom a seguire)

Arrivato ultimo in classifica al Festival di Sanremo 2022, Tananai ha conquistato classifiche e vendite con “Sess0 occasionale”. Grazie all’autoironia e al prendersi non troppo sul serio per primo, il cantautore ha fatto breccia nel pubblico che ha iniziato a seguirlo con curiosità e passione, permettendo al pezzo di raggiungere i piani alti delle charts radiofoniche e di vendita. Non solo. Il suo pezzo “Baby Goddamn”, uscito a marzo 2022, un anno prima, è tornato in auge con un successo e un riscontro non ottenuto, ai tempi del rilascio. Nell’estate 2022, poi la consacrazione ulteriore grazie alla sua partecipazione al brano tormentone “La dolce vita”, insieme a Fedez e Mara Sattei. Oggi, 25 novembre 2022, Tananai ha pubblicato il suo primo disco ufficiale, Rave, Eclissi.

Dopo l’EP “Piccoli Boati”, pubblicato nel 2020, ecco il disco composto da 15 tracce che racchiude tutte le anime di Tananai: artista, produttore, cantautore, la sua parte più festaiola e i suoi lati più introspettivi, giovane uomo che convive con una società dai mille volti.

Rave, Eclissi” è il sunto delle due anime che fin dall’inizio del mio progetto ho deciso di inserire nelle canzoni. C’è la parte più cazzona, leggera, quella che forse nell’ultimo anno ha permesso alla maggior parte di voi di conoscermi: il Rave. Ma dopo la festa c’è sempre il down, l’Eclissi, il mio lato più introspettivo. L’unica cosa che accomuna questi due aspetti di me è il mettermi sempre a nudo e mi sono ripromesso che lo avrei fatto con ogni aspetto della mia vita”

Amore, insicurezze, pentimento, la voglia di festeggiare le belle esperienze della vita e di divertirsi, ma anche la volontà di mettere a nudo le proprie fragilità sono solo alcuni dei temi principali che vivono in connubio e antitesi nel disco, prodotto dallo stesso Tananai con la direzione artistica di Stefano Clessi e la co-produzione in alcune tracce di Simonetta (Davide Simonetta). Il disco incluse le già note “Abissale”, ultimo singolo pubblicato in cui l’artista ha mostrato il suo lato più intimo e malinconico, “Pasta”, la sanremese “Sess0 occasionale” (doppio disco di platino), “Esagerata”, “Maleducazione” e la hit “Baby Goddamn” (triplo disco di platino). Ariete, giovane cantautrice tra le più apprezzate della scena musicale attuale, è l’unica collaborazione presente nel disco, nella canzone “Campo minato”.

Potete ascoltare il disco in streaming, qui sotto, a seguire.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →