Il detective di J.K. Rowling arriva in tv: su Top Crime parte Strike

Veterano di guerra ora detective privato, Cormoran Strike è nato dalla penna della mamma di Harry Poter ed ha subito conquistato lettori e telespettatori

Si scrive Robert Galbraith, si legge J.K. Rowling, si presenta come Strike. E’ la sintesi della nuova serie tv che Top Crime manda in onda da questa sera, 22 ottobre 2020, dalle 21:10. L’autrice della saga di Harry Potter compare tra i produttori esecutivi di questo crime “old fashion” inglese, tratto dai libri che lei stessa ha scritto utilizzando uno pseudonimo e diventati un successo.

Chi è Cormoran Strike?

J.K. Rowlings

Un nuovo eroe dalla penna di J.K. Rowlings, con i suoi appassionanti casi da risolvere: da giovedì 22 ottobre alle 21:10 #STRIKE arriva su #TopCrime!

Pubblicato da Top Crime su Sabato 10 ottobre 2020

Interpretato da Tom Burke, il protagonista Cormoran Strike è un veterano dell’Afghanistan ora diventato detective privato a Londra. Dalla sua casa che funge anche da ufficio in Denmark Street, il protagonista lavora sui casi per cui viene chiamato ad indagare, rivelando un grande talento anche di fronte alle situazioni più complesse.

Una capacità, la sua, che si scontra con un carattere rimasto profondamente ferito (sia nell’animo che nel fisico) dall’esperienza della guerra, per cui ora conduce una vita disordinata e fuori dai soliti schemi. Un personaggio che emana un fascino non indifferente: merito anche del fatto di essere nato da un padre che è una rockstar e da una madre sua groupie, a sua volta figlia di un uomo ricco e snob che lo disprezza.

Le indagini del detective, reduce da una relazione con la rampolla di una famiglia aristocratica, lo vedono affiancato fin dalla prima stagione dalla giovane Robin Ellacott (Holliday Grainger), 29enne che collabora con lui inizialmente come tirocinante ma che poi, grazie alle sue intuizioni, diventa sua collaboratrice fissa. Robin è fidanzata con Matthew Cunliffe (Kerr Logan), uomo che immagina il futuro della donna, una volta sposati, tutto casa e famiglia.

Top Crime manderà in onda le prime tre stagioni della serie tv, corrispondenti ai primi tre libri della saga di Strike, “Il Richiamo del Cuculo”, “Il Baco da Seta” e “La Via del Male”, editi in Italia da Salani. In Inghilterra (dove la serie tv va in onda sulla Bbc One), nelle settimane scorse è andata in onda la quarta stagione, tratta da “Bianco letale”.

Il successo letterario e della serie tv

Le avventure di Cormoran Strike hanno debuttato su carta nel 2013, con il primo libro “Il Nido del Cuculo”. La casa editrice presentò l’autore, Robert Galbraiht come un ex investigatore della Royal Military Police in borghese, partito nel 2003 per lavorare nel settore della sicurezza civile.

Il libro ebbe un notevole successo, sia di pubblico che di critica. Proprio i critici letterari, però, iniziarono ad avere qualche sospetto sull’identità dell’autore: troppo bravo per essere al suo primo romanzo. Poco dopo l’uscita del libro, l’arcano fu svelato: alla scoperta che Galbraith era in realtà J. K. Rowling le vendite del romanzo schizzarono del 4.000%.

La serie tv, prodotta da Brontë Film and Television, ha avuto un’accoglienza altrettanto calorosa: la prima stagione ha avuto una media superiore agli otto milioni di telespettatori. Un successo che trova merito anche nell’interprete del protagonista, Tom Burke, che a proposito del fascino insolito di Strike, ha detto di sentirsi “un nichilista espressionista. Dovremmo tutti tacere per cinque minuti e provare ad avere un pensiero originale. Fermarci. Scendere dalla ruota che gira, gira, gira… Non sto dicendo che non dovremmo fare nulla. Ma almeno provarci”.

L’attore ha anche confermato di voler tornare a vestire i panni del detective per una quinta stagione, ma ipotizzando che le riprese avverranno nel 2022, “solo per darci tempo e per farlo bene”.

Come vedere Strike in streaming?

Strike
© Warner Bros. Entertainment, Inc.

E’ possibile vedere Strike in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone.

I Video di TvBlog