Strappare lungo i bordi: uscita, trailer, cast e trama della prima serie animata di Zerocalcare, su Netflix

Il celebre fumettista italiano si cimenta con la sua prima serie d’animazione, ambientata nel suo universo narrativo

Il talento di Zerocalcare sbarca su Netflix. La piattaforma streaming ha finalmente comunicato nuove informazioni su Strappare lungo i bordi, la prima serie tv animata interamente realizzata da Michele Rech (questo il nome del celebre fumettista italiano). se il pubblico dovrà aspettare ancora un po’ per vederla, i primi due episodi saranno invece proiettati in anteprima lunedì 18 ottobre 2021, in occasione della Festa del Cinema di Roma. Ma di cosa parlerà Strappare lungo i bordi: per quello non c’è bisogno di aspettare, ma basta continuare a leggere!

Strappare lungo i bordi, uscita

Quando esce Strappare lungo i bordi? E’ sempre Netflix a darne notizia: la serie sarà disponibile nei 190 Paesi in cui la piattaforma è disponibile dal 17 novembre 2021.

Strappare lungo i bordi, la trama

© Netflix

La serie racconterà un viaggio in treno di Zerocalcare, insieme agli amici di sempre Sarah e Secco, verso qualcosa di molto difficile da fare. Con la voce fuori campo del protagonista, saranno ricordati i suoi anni d’infanzia alle elementari, i suoi dubbi esistenziali nei confronti della propria incompiutezza, costruendo puntata dopo puntata un mosaico di poche certezze ed amicizie incrollabili, eventi che sembrano scollegati l’uno dall’altro ma che, nel finale, riveleranno la loro natura sorprendendo sia il pubblico che il protagonista.

Strappare lungo i bordi, cast

© Netflix

La serie non ha un vero e proprio cast: tutte le voci dei personaggi che si vedono sono della stessa persona, ovvero di Zerocalcare. L’unico personaggio che non ha doppiato è l’armadillo, a cui dà voce Valerio Mastandrea.

Strappare lungo i bordi, quante puntate sono?

© Netflix

In tutto, le puntate della prima stagione della serie sono sei, ciascuna della durata di quindici minuti. La serie è prodotta da Movimenti Production in collaborazione con BAO Publishing.

Strappare lungo i bordi, la colonna sonora

© Netflix

I brani che si sentono lungo la serie sono stati tutti scelti da Zerocalcare. “Potrei aver scelto una colonna sonora un po’ da boomer”, ha detto, “ma sono canzoni che mi hanno accompagnato per tutta la vita. Il team di animazione di Movimenti ha davvero costruito intere scene intorno ai brani che avevo scelto, per costruire una narrazione fluida e interdipendente fatta di musica e immagini. Il risultato mi piace un botto”.

Strappare lungo i bordi, trailer

Ecco il trailer della serie, in cui si vedono le prime immagini della serie e si sente la voce sia di Zerocalcare che si Mastandrea. Il brano utilizzato è “Strappati lungo i bordi”, la title track della serie scritta dal cantautore romano Giancane, con cui Zerocalcare ha creato un sodalizio nel 2018.