• Tv

Serie B trasmessa anche in Germania, Austria e Svizzera: è l’effetto Buffon?

Serie B, le partite del prossimo triennio sarà trasmesse anche in Germania, Austria e Svizzera. E gli introiti per le squadre salgono…

La Gazzetta dello Sport lo ha ribattezzato ‘Effetto Buffon‘. Il riferimento è al fatto che la Serie B di calcio, nella quale il portiere ex Juventus giocherà (nel Parma), sta avendo un grande mercato, in termini di vendita di diritti tv, all’estero. Ieri, non a caso, Helbiz Media, distributore esclusivo della Lega B dei diritti all’estero (acquistati qualche settimana fa per 2,5 milioni di euro, contro i 700mila euro del triennio precedente), ha annunciato la vendita per la trasmissione in esclusiva delle partite in Germania, Austria e Svizzera. Ma la Serie B arriverà anche nel Nord America, anche se per il momento l’accordo non è stato ancora definito ufficialmente.

La notizia è una boccata d’ossigeno per il calcio nostrano, visto che quando la vendita all’estero supererà i 2,5 milioni di euro sopra citati, il resto dei ricavi verrà diviso al 50% tra Helbiz Media e la Lega B. Numeri molto positivi, considerando anche che rispetto al triennio precedente manca all’appello la Rai, che versava 2,2 milioni all’anno per l’anticipo del venerdì sera e per gli highlights.

Il bando per la vendita delle azioni salienti, infatti, è stato aperto proprio ieri e non sarà più in esclusiva; questo significa che gli highlights dei match potranno anche essere acquistati da più emittenti.

Tornando all”Effetto Buffon’, ricordiamo che Buffon fino alla scorsa stagione ha militato nella Juventus, come secondo portiere. Alla fine del campionato ha deciso, in accordo con il club bianconero, di continuare a giocare, nonostante i 44 anni che compirà a gennaio prossimo. E per farlo ha optato per il ritorno a casa, ossia nel Parma, la squadra nella quale debuttò in Serie A nel 1995.

P.S. La Serie B in Italia sarà visibile nel prossimo triennio su Dazn e su Sky.