Sanremo 2021, salta l’omaggio a D’Orazio: Facchinetti Jr: “Totale disinteresse per il menefreghismo altrui”

Saltato l’omaggio a Stefano D’Orazio a Sanremo 2021, non sono mancate le reazioni dei Pooh e di Francesco Facchinetti. Amedeus si scusa.

Doveva esserci un omaggio a Stefano D’Orazio a Sanremo 2021, con Fiorello, Amadeus e Uomini Soli: 4′ scalettati alle 2.03 ma questi quattro minuti non ci sono mai stati. Aperto il televoto alle 2 per la votazione finale si è esibito il trio di Sanremo Story con Fogli, Vallesi e Zarrillo, e a seguire un momento Dardust, ma dell’omaggio al batterista dei Pooh non c’è stata traccia.

Le reazioni a fine puntata non sono mancate, tra rabbia e delusione: il primo a far sentire la sua voce è stato Roby Facchinetti e gli echi della sua protesta sono arrivati anche nella conferenza stampa di chiusura. Amadeus si è scusato:

“Chiedo scusa personalmente per non aver fatto quello che avevamo previsto e pensato di fare”.

L’amarezza, però, resta e si sente nelle parole scritte da Francesco Facchinetti su Facebook:

Caro zio Sdo, mi dicono che a Sanremo si sono dimenticati di onorarti o che erano in ritardo e hanno tagliato la tua parte. Papà è amareggiato per non dire arrabbiato, lo conosci bene. Se qualcuno gli tocca la famiglia diventa un leone e tu sei molto di più che una semplice famiglia per lui. Io invece non sono arrabbiato, provo totale disinteresse rispetto al menefreghismo altrui. La tua memoria non ha bisogno di Sanremo, la tua memoria vive in 60 milioni di Italiani e in oltre 100 milioni di dischi che con gli altri zii hai fatto entrare nelle case degli italiani e non solo. Sanremo dura una settimana all’anno, tu durerai in eterno.
Ciao zio Sdo, adesso vado a calmare papà.

 

Caro zio Sdo, mi dicono che a Sanremo si sono dimenticati di onorarti o che erano in ritardo e hanno tagliato la tua…

Posted by Francesco Facchinetti on Sunday, March 7, 2021

 

Si è deciso quindi di tagliare 4 minuti su una diretta chiusa alle 2.39 [e una proclamazione fuori dati Auditel di serata] per un omaggio collocato alle 2,03 di notte: a memoria, sulle 25 ore di diretta totalizzare in 5 ore, il migliore omaggio nel corso di Sanremo 2021 è stato quello a Little Tony, spostato in apertura di serata con un medley dei migliori successi. Non memorabili invece quelli per  Carosone, nonostante la suggestiva versione di Caravan Petrol fatta da Enzo Avitabile con i Bottari di Portico, anch’essa collocata a tardissima ora, sia pur utile al lancio di una fiction, o il ricordo frettoloso – per quanto improvviso – di Claudio Coccoluto, scomparso nel primo giorno di Festival.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →