PrimaFestival 2021, Giovanna Civitillo: “Pronta a rinunciarci per evitare polemiche ad Amadeus”

Ecco come Giovanna Civitillo è approdata al PrimaFestival 2021 accanto a Giovanni Vernia e Valeria Graci: non c’entra il marito Amadeus

Giovanna Civitillo, protagonista di una lunga intervista sul magazine ‘Oggi’, in edicola questa settimana, ha rigettato, una volta per tutte, l’etichetta di ‘raccomandata’ dal marito Amadeus per la conduzione del PrimaFestival 2021 accanto a Giovanni Vernia e Valeria Graci, durante la settantunesima edizione della kermesse canora nella città dei fiori:

Mi ha sorpresa davvero questa proposta di Rai Pubblicità. Ero pronta a rinunciarci, per evitare polemiche che disturbassero Ama. Poi lui mi ha convinto su quanto fosse stupido rinunciarci: indosserò il mio impermeabile e mi lascerò scivolare addosso le polemiche. Io sono a posto con la mia coscienza, so come sono andate le cose e voglio affrontare il Prefestival con lo spirito giusto.

Anche il padrone di casa di ‘Sanremo 2021’ respinge le accuse di aver avallato la candidatura della moglie che, lo scorso anno, ha ricoperto il ruolo di inviata speciale, nel backstage dell’Ariston, per ‘La Vita in diretta’. In tv, l’ex ‘scossa ‘de ‘L’Eredità’ si è fatta apprezzare, come tutor di ‘Detto Fatto’:

Non accetto raccomandazioni proprio perché voglio essere libero. Ma sfatiamo un mito. C’è una differenza tra raccomandazione e segnalazione. Si può segnalare chi è bravo, o adatto a un ruolo: questo non significa imporlo. Ma mia moglie è del tutto estranea a entrambe le cose, mi creda. Sa quanta gente la ferma per strada dicendole di lavorare di più in tv? Solare, allegra, spiritosa, piena di qualità artistiche e proprio perché è mia moglie il più delle volte viene penalizzata. Quindi chi sono io per negarle questa possibilità? Sono strafelice per lei.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →