Nero a metà 2, cosa succede nella quarta puntata?

Cristina mette Carlo davanti ad un bivio, mentre Alba (seguita da Malik) va in Svizzera per cercare la madre senza dire niente a nessuno

Nuove rivelazioni, scoperte e soprattutto qualcuno che continua a tramare nell’ombra. La quarta puntata di Nero a metà 2, in onda questa sera, 28 settembre 2020 (eccezionalmente di lunedì), alle 21:25 su Raiuno, riserverà non pochi colpi di scena per Carlo (Claudio Amendola) e Malik (Miguel Gobbo Diaz), non solo sul fronte professionale, ma anche su quello della loro vita privata.

La trama della quarta puntata

Nero a metà 28 settembre e 1 ottobre su Rai1

⚡ Messaggio importante a tutti i fan di #NeroaMetà ⚡La prossima settimana l'appuntamento raddoppia:🔸lunedì #28settembre la 4^ puntata🔹giovedì #1ottobre la 5^ puntataParola dell'ispettore Carlo Guerrieri 😉

Pubblicato da Rai1 su Giovedì 24 settembre 2020

Nel primo episodio della quarta puntata di Nero a metà 2, “Quanto è difficile cambiare”, i due devono indagare sull’omicidio di un’assistente sociale, trovata morta nel garage di casa sua. Il principale sospettato è l’ex marito, che la sera dell’omicidio si trovava a casa della donna.

Muzo (Fortunato Cerlino), intanto, dopo essere uscito di prigione, aver chiesto a Carlo di visionare il fascicolo sull’omicidio di Olga (Caterina Shulha) ed aver aggredito Malik pensando che avesse avuto una relazione con la donna, inizia a provare dei sensi di colpa.

Cristina (Alessia Barela), ormai certa che tra Carlo e Marta (Nicole Grimaudo) ci sia qualcosa, quando scopre che quest’ultima ha fatto richiesta di trasferimento proprio nell’ufficio del marito decide di mettere l’uomo ad un bivio. Malik, intanto, segue di nascosto Alba (Rosa Diletta Rossi) che, nonostante i consigli del padre di lasciare stare, è andata in Svizzera per vedere la madre latitante.

Nel secondo episodio, “Un gioco pericoloso”, un uomo viene trovato morto per avvelenamento nel letto di una sua cliente, su cui si concentrano i sospetti. Le indagini del Commissariato, però, porteranno a qualcuno della sua cerchia familiare.

Marta, intanto, è andata a Napoli ad insaputa di Carlo, per seguire una pista sull’omicidio del figlio. Carlo, come lo scopre, decide di farla seguire da Marco (Alessandro Sperduti). Nusco (Renato Marchetti), il capo della Polizia Postale, scopre che non solo i cellulari di Olga e Paolo sono stati hackerati, ma anche quelli di Muzo e Marta.

Spaventato, si dà alla fuga, ma qualcuno lo accoltella nel suo garage. Così, mentre Carlo rifiuta la richiesta di trasferimento di Marta, riceve una telefonata dell’uomo che gli chiede aiuto.

Nero a metà 2, streaming

Nero a metà 2

E’ possibile vedere Nero a metà sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay.

Nero a metà 2, social network

Si può commentare Nero a metà su Twitter, utilizzando l’hashtag #NeroAMetà2.

Ultime notizie su Nero a metà

Tutto su Nero a metà →