Mr. Mayor su Sky e NOW arriva il sindaco Ted Danson nella comedy del duo Fey – Carlock

Tutti i 9 episodi della prima stagione subito disponibili sia on demand che su Sky Serie

Debutta oggi giovedì 20 gennaio 2022 Mr Mayor su Sky e NOW on demand in formato cofanetto con tutti i 9 episodi subito disponibili, anche in onda in modalità maratona su Sky Serie dalle 22.05. E il rilascio in blocco di tutti gli episodi sembra essere l’unico adatto alle comedy in Italia. La serie ha come protagonista Ted Danson reduce dal successo di The Good Place che resta su NBC interpretando l’improbabile sindaco di Los Angeles. Mr. Mayor è creata da Tina Fey e Robert Carlock per NBC.

Mr. Mayor, la trama

Neil Bremer un ricco uomo d’affari in pensione, per dimostrare alla figlia adolescente di non essere “inutile” ma di avere ancora lo spirito e la voglia di agire, decide di candidarsi alle elezioni per il sindaco di Los Angeles, dopo che il predecessore si è dimesso per un crollo nervoso.

Candidato per caso, naturalmente Bremer vince le elezioni e si ritrova a gestire la città senza avere la consapevolezza di quello che sta facendo. Dovrà guadagnare il rispetto dello staff ma anche quello della figlia e quello dei suoi concittadini che sperano di non aver fatto la scelta sbagliata.

Mr Mayor, il cast

Il sindaco Bremer è interpretato da Ted Danson che imprime al personaggio tutta la bonaria ambiguità e ingenuità già vista in The Good Place (e forse lo ricorda un po’ troppo nello stile). Holly Hunter è Arpi Meskimen, storica consigliera cittadina, madrina di tante battaglie progressiste, che si ritrova a controllare dall’interno “il nemico” quando viene nominata vicesindaco. Un personaggio con cui Fey e Carlock hanno voluto mettere alla berlina i progressisti duri e puri, ma finendo per dar vita a una macchietta che nel giro di pochi episodi esaurisce la propria carica satirica.

Il cast è arricchito da altri volti noti della tv come Vella Lovell che è Mikaela Shaw capo staff responsabile dei social media e amica del collega Tommy Tomas (Mike Cabellon), responsabile della strategia del candidato e poi sindaco Bremer. Bobby Moynihan è Jayden funzionario del comune che colpisce il sindaco per la sua umiltà e finisce per diventare il responsabile della comunicazione senza sapere bene cosa sta combinando.

Diverse le guest star della serie tra cui Andie MacDowell, David Spade e Chrissy Teigen che interpreteranno loro stessi, Beau Bridges, Ed Begly Jr, Benito Martinez che interpreta il sindaco precedente Victor Delgado.

Mr Mayor
Foto NBC Universal

Mr Mayor, il commento

Tina Fey e Robert Carlock sono due monumenti della comicità americana, hanno uno stile chiaro e ben definito come capita ai grandi autori di qualsiasi arte. Se lo stile non viene però arricchito dal racconto finisce per risultare fine a se stesso e soprattutto ripetitivo. Dopo il successo di 30 Rock, il duo ha cercato di replicare la formula vincente finendo però per incastrarsi in commedie che dopo un inizio fiammante si sono incartate su loro stesse come Unbreakable Kimmy Schmidt e Great News.

Fare satira sulla politica dopo aver ironizzato sulla tv e sul giornalismo poteva essere la chiave ideale per lanciare una nuova comedy. E Mr Mayor funziona soprattutto quando l’ironia incontra la realtà, quando alcune situazioni realistiche vengono distorte per creare la comicità. Al contrario fatica quando costruisce situazioni improbabili, cercando un iperbole comica che risulta velleitaria. Soprattutto sembra mancare una linea unica forte, vivendo più di scenette e situazioni che di una narrazione continua. La speranza è che la continuità data dal rinnovo, ottenuto probabilmente grazie ai risultati dello streaming che per i bassi ascolti live, possa aiutare a rendere Mr. Mayor più coerente e meno estemporanea nella ricerca della comicità.

Mr. Mayor doveva essere lo spinoff di 30 Rock

Originariamente Mr Mayor sarebbe dovuto essere lo spinoff di 30 Rock con il personaggio di Jack Donaghy, interpretato da Alec Baldwin, che diventava sindaco di New York. Creata sempre da Tina Fey e Robert Carlock, la serie tv sarebbe dovuta essere uno dei titoli di punta della piattaforma di streaming Peacock.

Secondo quanto riporta The Hollywood Report, Alec Baldwin ha trattato per oltre un anno con i produttori senza però trovare un accordo definitivo. Così si sono rivolti a Ted Danson che stava avendo un discreto successo con The Good Place su NBC. L’attore, di casa a Los Angeles, non aveva alcuna intenzione di trasferirsi a New York, così Fey e Carlock hanno rimesso mano alla sceneggiatura trasferendo il tutto a Los Angeles.

Le difficoltà produttive non sono però finite qui. La serie venne infatti ordinata direttamente con 13 episodi a luglio del 2019 ancora senza il titolo definitivo. Sappiamo poi tutti cosa è successo nel 2020, al punto che il primo episodio è stato riscritto per includere la pandemia e il lockdown e il conto degli episodi è stato ridotto a 9. Dopo una lunga gestazione, la serie è andata in onda a gennaio 2021 su NBC negli USA.

Mr Mayor la programmazione italiana

In Italia abbiamo un cattivo rapporto con il formato della comicità americana, i 20 minuti ci risultano troppo brevi per un appuntamento settimanale, così, come fatto anche con Young Rock, Sky e NOW decidono di caricare tutta la prima stagione di Mr Mayor on demand e in streaming e di trasmettere i 9 episodi in modalità maratona giovedì 20 gennaio dalle 22:05 dopo 2 episodi di Young Rock rilasciata lo scorso giovedì con la stessa modalità maratona e ora riposti con doppio appuntamento settimanale.

Mr Mayor la seconda stagione si fa

Dopo i 9 episodi da oggi su Sky e NOW, arriveranno presto altri episodi di Mr Mayor. La serie è infatti stata rinnovata per una seconda stagione attesa su NBC dal 15 marzo ma preceduta da una puntata speciale natalizia andata in onda lo scorso dicembre.