Marco Foroni lascia Dazn. Cercasi nuovo direttore editoriale

A sorpresa Marco Foroni si separa da Dazn. Direttore editoriale e responsabile della struttura giornalistica, era arrivato nel 2018. Caccia al sostituto

Dazn pigliatutto, ma qualche pezzo lo perde anche per strada. Marco Foroni, infatti, non collabora più con la piattaforma di streaming. Una separazione improvvisa, maturata nelle ultime ore, che libera una poltrona importante e che, di fatto, accende un faro sulla struttura organizzativa del broadcaster.

Foroni approdò a Dazn tre anni fa e venne nominato direttore responsabile della struttura giornalistica dell’offerta multi-sport con  responsabilità editoriale e creativa delle produzioni in Italia. Non mansioni di poco conto, insomma.

Dazn rivoluzionerà il modo in cui gli appassionati guarderanno lo sport in Italia, attraverso un servizio accessibile e multi-piattaforma che mette al primo posto la qualità, l’innovazione e la passione“, affermò Foroni il giorno dell’insediamento.

Classe 1972, il giornalista e telecronista milanese esordì nemmeno trentenne a Tele+ per poi approdare a Sky. Nel 2010 è passato a Mediaset, prima di diventare nel 2016 il direttore del canale Fox Sports, rimanendo in carica fino alla sua chiusura.

La fine del rapporto con Dazn giunge alla vigilia della stagione di Serie A che sarà trasmessa per intero proprio sulla piattaforma, con ben sette gare su dieci in esclusiva.