Lele Adani lascia Sky

Lele Adani annuncia l’addio a Sky: quale sarà il futuro dell’ex calciatore da qualche anno apprezzato (ma anche criticato) commentatore?

Lele Adani lascia Sky. Ad annunciarlo è stato proprio l’ex calciatore, al termine di Inghilterra-Danimarca, la semifinale di Euro 2020 (vinta dagli inglesi, che giocheranno contro l’Italia in finale domenica prossima) che ha commentato come voce tecnica al fianco di Riccardo Trevisani.

Adani nel corso degli anni è riuscito a dare personalità al suo commento tecnico delle partite di calcio, ritagliandosi un importante ruolo all’interno di Sky Sport. Grande appassionato di calcio sudamericano, Adani ha sempre promosso la sua idea di calcio bello da vedere, contrapponendosi spesso a chi invece professa idee calcistiche più pragmatiche. È cult il suo scontro in diretta tv con Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus.

Un atteggiamento da filosofo-santone quello del giochista Adani che è stato apprezzato da molti spettatori, ma che è stato anche oggetto di critiche, anche per via di qualche eccesso stilistico. Stando a quanto risulta a TvBlog, all’interno della redazione di Sky Sport non è mai stato il più amato (il fatto che non fosse tra gli opinionisti del Club di Fabio Caressa è solo una coincidenza?).

Cosa farà adesso Lele Adani non è noto. È probabile che si trasferisca dalle parti di Dazn (che si è presa tutta la Serie A) o di Amazon (che per la prima volta trasmetterà alcune partite di Champions League, con Sandro Piccinini tra i telecronisti che dovrebbero essere arruolati), per continuare la sua carriera di opinionista e di commentatore tecnico nelle telecronache. Attualmente Adani interviene con grande frequenza nella Bobo Tv, il canale web di Bobo Vieri, alle cui dirette prendono parte anche Antonio Cassano e Nicola Ventola.

Da segnalare che l’addio di Adani di Sky si aggiunge a quelli già ufficiali di Marco Cattaneo e Massimo Ambrosini (più Piccinini, di cui abbiamo già accennato).

Foto via Twitter