Grande Fratello VIP 5, perché la regia 2 non è più disponibile?

La produzione di Grande Fratello VIP è costretta a ridurre il personale che lavora alla messa in onda della diretta 24h su 24.

Tempi duri anche per la macchina organizzativa del Grande Fratello VIP. La seconda regia che finora si è occupata 24 ore su 24 delle riprese delle gesta degli inquilini all’interno della casa (spesso sfruttata per le finestre in diretta de La5) è stata momentaneamente messa in stand-by dalla produzione. La scelta è stata ufficializzata tramite un comunicato della trasmissione che è stato pubblicato sui propri social:

La situazione d’emergenza che sta vivendo il Paese ci ha costretti a ridurre il personale di presidio per salvaguardare la salute dei nostri collaboratori. Per questo, almeno per il momento, la Regia 2 non sarà più disponibile.

Dunque per la prima volta nella storia del reality show  – da quando esiste in Italia – la produzione del GF è costretta a ritoccare il suo servizio al pubblico per misure di sicurezza a tutela di chi lavora. La regia 1 naturalmente terrà le redini della diretta sia sul sito ufficiale del programma che su Mediaset Extra al canale 55 del digitale terrestre, così come rimarrà attivo il riquadro “un’ora prima” in cui si mostrano le immagini di quanto accaduto 60 minuti prima nela casa.

In tutto ciò, non passano inosservate le mancanze che peseranno nell’assenza della seconda regia, spesso e volentieri testimone di episodi e dinamiche curiose che sulla prima regia non si son mostrate per un motivo o per un altro. Un supporto servito proprio per registrare i racconti degli altri ambienti della casa ed ora drasticamente tagliato lasciando limitato il racconto degli accadimenti fra le mura della casa, soprattutto perché il numero dei concorrenti al suo interno è ancora particolarmente alto e si rischia di perdere pezzi di cronaca spesso cruciali.

C’è stato un tempo in cui Grande Fratello VIP veniva chiamato e applaudito come il programma con i concorrenti reclusi nella ‘casa più spiata d’Italia‘ mentre ora – dato questo precedente – saremo pure costretti a rivedere il detto.