Formula 1, Sky annuncia l’accordo fino al 2027

Formula 1 conferma l’accordo con Sky per i prossimi cinque anni: “Il racconto continuerà ad essere all’avanguardia”

Sky e Formula 1, il matrimonio continua. E’ stato infatti ufficializzato il rinnovo della partnership per i prossimi cinque anni, con scadenza del contratto nel 2027. L’accordo prevede – in tutti i Paesi in cui Sky è presente – l’esclusiva delle gare, dalle prove libere al Gran Premio.

In Italia il canale interessato sarà Sky Sport Formula 1, con contemporaneo streaming su Now. Tv8 potrà invece godere in chiaro del live di alcuni appuntamenti.

Il racconto continuerà ad essere all’avanguardia, con studi tecnologici, i GP anche in 4K, grande competenza al commento e un’ampia copertura su Sky Sport24 e sulle piattaforme digitali e social di Sky Sport, con news, clip e analisi approfondite, per raccontare da vicino tutto ciò che ruota intorno al mondo della F1”.

Soddisfazione da parte di Marzio Perrelli, Executive Vice President Sport di Sky: “La Formula 1 è un pilastro della Casa dello Sport. È un’eccellenza all’interno dell’offerta di Sky Sport e di Sky. È un contenuto che coinvolge le famiglie dei nostri abbonati, sempre più globale con personaggi e luoghi iconici. È un privilegio poter assicurare altri cinque anni di adrenalina e di passione ai tantissimi appassionati che ogni weekend scelgono di vivere le emozioni del Mondiale di F1 su Sky Sport. Con questo prestigioso rinnovo, Sky investe in un contenuto sportivo, in forte crescita e sempre più attrattivo. Lo faremo con l’eccellenza della nostra squadra giornalistica e con un racconto altamente tecnologico, per far sentire il nostro abbonato al centro della migliore esperienza di visione possibile”.

Sky sottolinea la conquista di un nuovo pubblico rispetto alle stagioni precedenti, con un incremento di donne e giovani: “In tutti i Paesi in cui Sky è presente, la stagione 2022 ha già battuto i record di ascolti. In particolare, in Italia quest’anno si sta registrando una crescita del 20% di audience media rispetto alla stagione 2021 e il Gran Premio dell’Arabia Saudita dello scorso marzo è stato il Gp più visto nella storia della pay tv italiana, con 1 milione 937 mila spettatori medi. Inoltre, su Sky e Tv8, il Gran Premio d’Italia di Monza di settembre è stato visto da 4 milioni 781 mila spettatori medi con il 39,9% di share“.