Fedeltà, via alle riprese della nuova serie tv italiana Netflix, con Michele Riondino e Lucrezia Guidone

Fedeltà racconta la storia di una coppia la cui esistenza cambia dopo un presunto tradimento

Arriva finalmente sul set anche una delle prossime produzioni italiane di Netflix più attese: l’annuncio è di oggi, 20 gennaio 2021, quando la piattaforma streaming ha comunicato il via alle riprese di Fedeltà, la miniserie che era già stata annunciata quasi due anni fa e che dovrebbe far capolino sugli schermi degli abbonati al servizio entro la fine del 2021.

La prima immagine rilasciata ci mostra gli attori interpreti dei due protagonisti: Michele Riondino -volto già noto alla fiction italiana, grazie al ruolo da protagonista ne Il Giovane Montalbano- e Lucrezia Guidone, attrice che per Netflix ha già lavorato in Luna Nera e che ha recitato anche ne “La ragazza nella nebbia”.

Michele Riondino è Carlo, Lucrezia Guidone è Margherita. Sono iniziate le riprese di Fedeltà, una nuova serie originale italiana tratta dall’omonimo romanzo di Marco Missiroli.

Posted by Netflix on Wednesday, January 20, 2021

A loro il compito di vestire i panni di Carlo e Margherita, la coppia al centro anche del libro di Marco Missiroli (edito da Einaudi e disponibile anche in e-book), finalista al 73° Premio Strega e vincitore del Premio Strega Giovani, da cui è tratta la serie tv.

Nell’arco di sei episodi, Fedeltà seguirà la storia di questa giovane coppia, la cui vita subisce gli effetti di un presunto tradimento. Nel libro, infatti, Carlo -insegnante universitario- viene visto nel bagno delle ragazze con Sofia, giovane studentessa: lui sostiene di averla soccorsa dopo un malore, versione confermata dalla giovane.

Il presunto tradimento diventa però, un’ossessione per lui, oltre che stimolare le fantasie di Margherita. Quest’ultima (agente immobiliare che ha messo da parte la carriera da architetto), dal canto suo, si fa distrarre dalla presenza del fisioterapista Andrea. Nel mezzo, una serie di scelte di vita che li hanno allontanati dai loro sogni. Da qui, la domanda: se siamo fedeli a noi stessi quanto siamo infedeli agli altri?

Ad adattare il romanzo ci sono Alessandro Fabbri, Elisa Amoruso e Laura Colella; la regia, invece, è di Andrea Molaioli (“La ragazza del lago”, Suburra-La serie) e Stefano Cipani (“Mio fratello rincorre i dinosauri”). Fedeltà è prodotta dalla BiBi Film, di cui Matilde Barbagallo sarà produttrice esecutiva della serie.

I Video di TvBlog