Fabio Marchese Ragona, per lui promozione a Mediaset News

Fabio Marchese Ragona, premiato il suo scoop dell’intervista esclusiva a Papa Francesco sul Tg5 con la promozione a capo redattore

di Hit

Certe volte, per fare scoop ed interviste,  è importante la testata, ma altre è più importante il giornalista che lavora a quella testata. Quante volte sarà capitato a giornalisti di chiedere ed arrivare ad interviste, di portare a casa indiscrezioni esclusive non perchè si chiama questa o quella persona facendo il nome della testata (ricevendo spesso un “niet“) ma solo perchè quel giornalista ha tessuto rapporti fiduciari con quelle stesse persone. Diventa quindi estremamente importante per la stessa testata avere in casa un giornalista che abbia tessuto rapporti fiduciari con le persone che “contano” giornalisticamente parlando. Un giornalista che risponde perfettamente a questa figura è certamente Fabio Marchese Ragona, che qualche settimana fa ha portato a casa, intendiamo alla testata per cui lavora cioè Mediaset News una esclusiva mondiale, ovvero l’intervista a Papa Francesco che è stata trasmessa dal Tg5 durante uno Speciale in prima serata su Canale 5.

Il più delle volte questi giornalisti lavorano defilati, dietro le quinte nelle loro testate, con galloni non certamente di primissimo piano. Fabio Marchese Ragona era capo servizio della testata Mediaset News fino a qualche giorno fa. Diciamo cosi perchè alcune volte la qualità del proprio lavoro viene premiata, ci giunge infatti notizia che Fabio Marchese Ragona è stato promosso capo redattore.

Una promozione per Marchese Ragona quanto mai meritata dopo lo scoop che ha portato a casa nelle scorse settimana. Fabio Marchese Ragona però di scoop ne aveva già portati a casa molti negli anni precedenti nel suo ambito lavorativo, lui è il vaticanista della testata Mediaset che offre servizi a tutte le altre testate del gruppo di Cologno Monzese. Ricordiamo infatti che nel 2015 realizza la prima intervista televisiva in Italia a monsignor Krzysztof Charamsa pochi giorni dopo il coming-out del prelato gay dipendente del Vaticano, mentre nel 2016 porta a casa un’intervista esclusiva all’attentatore turco Mehmet Ali Ağca (che sparò a Papa Giovanni Paolo II in piazza San Pietro nel 1981) durante la quale l’ex lupo grigio annunciò di voler diventare sacerdote.

L’intervista esclusiva a Papa Francesco e le due interviste sopra menzionate evidentemente sono arrivate grazie ai rapporti fiduciari che nel tempo è riuscito ad instaurare Fabio Marchese Ragona con la Santa Sede e non solo per il nome della pur prestigiosa testata con cui opera. Riconoscimento dunque meritatissimo per Fabio Marchese Ragona questa promozione che Mediaset gli ha conferito.

I Video di TvBlog