Drag Race Italia: giuria, concorrenti, quando inizia e tutte le informazioni

Drag Race Italia, tutte le informazioni sulla prima edizione: quando inizia, la giuria, i concorrenti, dove andrà in onda.

Drag Race Italia è la prima edizione italiana del reality show statunitense RuPaul’s Drag Race che sarà disponibile nel 2021 sulla piattaforma Discovery+.

La prima edizione sarà prodotta in collaborazione con Ballandi Arts.

Drag Race Italia: quando inizia?

Il reality show sarà disponibile sulla piattaforma Discovery+ a novembre 2021.

Drag Race Italia: giuria

Il reality show prevede la presenza fissa di tre giudici più la presenza di giudici ospiti che si alterneranno puntata dopo puntata. La giuria esprimerà la loro opinione sui concorrenti e sulle loro performance sul palcoscenico.

I tre giudici fissi sono Priscilla, Chiara Francini e Tommaso Zorzi, come anticipato da TvBlog.

Priscilla, nome d’arte dell’artista napoletano Mariano Gallo, è una drag queen italiana principalmente attiva in Grecia, sull’isola di Mykonos. Nel 2007, Priscilla ha vinto il concorso Miss Drag Queen Italia. Nel 2017, invece, in Grecia, ha preso parte alla quinta edizione di Ellada Echeis Talento, la versione greca di Italia’s Got Talent.

Chiara Francini è un’attrice e conduttrice televisiva. Per quanto riguarda la sua carriera sul piccolo schermo, l’attrice fiorentina, in passato, ha preso parte ai seguenti programmi televisivi: Affari Tuoi, Bla Bla Bla, Stracult, Colorado, Aggratis!, Fashion Style, MTV Awards Italia, Eccezionale Veramente, Domenica In, Love me gender e Love me stranger.

Tommaso Zorzi, invece, è un influencer che ha raggiunto il successo presso il grande pubblico grazie alla quinta edizione del Grande Fratello Vip al termine della quale è stato decretato vincitore. Dopo la partecipazione al GF Vip 5, Zorzi ha condotto il programma Il Punto Z, reso disponibile su Mediaset Play, ha partecipato come ospite fisso all’ultima edizione del Maurizio Costanzo Show e ha ricoperto il ruolo di opinionista a L’Isola dei Famosi. In passato, ha partecipato anche ai programmi #Riccanza, Dance Dance Dance e Pechino Express.

Drag Race Italia: cos’è

Il reality show è uno spin-off del format statunitense RuPaul’s Drag Race, conosciuto in Italia anche con il titolo America’s Next Drag Queen, andato in onda su FoxLife e reso disponibile anche su Netflix.

RuPaul’s Drag Race, format creato da RuPaul, la drag queen che, nel 1994, si esibì insieme ad Elton John al Festival di Sanremo, è stato lanciato nel 2009 e, fino ad ora, ha vinto 19 Emmy Awards. Il format è stato esportato con successo in tanti paesi del mondo come Regno Unito, Cile, Thailandia, Canada, Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Spagna.

Nel format, le drag queen concorrenti vengono giudicate per le loro performance e per loro doti di intrattenitrici, sfidandosi tra loro. Al termine di ogni episodio, una concorrente viene eliminata.

Nell’edizione italiana, l’ultima drag queen rimasta verrà incoronata Italia’s Next Drag Superstar e vincerà 30.000 euro, una fornitura di cosmetici per un anno e una corona e uno scettro di Fierce Drag Jewels.

Durante ogni puntata, verranno mostrate anche scene inedite e scene tratte dal backstage nell’intermezzo Untucked.

Il reality show è diviso in tre fasi, La Mini Sfida, La Sfida Principale e L’Eliminazione.

Drag Race Italia: curiosità e anticipazioni

Il sito Blogtivvu.com ha riportato le dichiarazioni fatte da Tommaso Zorzi dopo i primi lavori in studio:

Sono reduce dalla prima riunione di scaletta, abbiamo visto la prima puntata e sarà fighissima. Ho visto anche per la prima volta il set e tutti gli spazi. Dato che Drag Race è un format internazionale vuole che tutti gli spazi del mondo siano simili quindi mi ha fatto strano entrare dentro e mi fa sembrare tutto improvvisamente vero.

Zorzi ha aggiunto che le registrazioni del talent vengono effettuate ogni giorno dalle 9 del mattino alle 9 della sera: “E’ un programma complicato e abbastanza lungo. Le ragazze hanno bisogno di fare le prove e durano almeno un paio di giorni perché devono avere tempo per confezionare i vestiti e eseguire ciò che richiede la prova“.

Anche nella versione italiana di Drag race ci sarà la werk room, il luogo in cui i concorrenti potranno lavorare ai vestiti che presenteranno per ogni esibizione di ogni puntata.