Django, via alle riprese del western di Sky: nel cast anche Noomi Rapace e Nicholas Pinnock

Francesca Comenici sarà alla direzione artistica ed alla regia del primi episodi, ambientati nel Selvaggio West tra il 1860 ed il 1870

Si è messa in moto la macchina (o, forse, sarebbe meglio dire la carrozza) di Django, la nuova sfida di Sky che cercherà di riportare in tv il genere western con un taglio contemporaneo, ma con accuratezza di dettagli nella ricostruzione storica.

E’ stato infatti battuto il primo ciak per i dieci episodi della serie tv originale Sky e Canal+, che rileggerà il film classico di Sergio Corbucci. La troupe si trova a Bucarest, in Romania, dove si girerà per i prossimi sei mesi, andando anche a Racos e nell’area del Danubio.

Per l’occasione, Sky ha anche annunciato l’ingresso nel cast di due star internazionali, che affiancheranno Matthias Schoenaerts, interprete del protagonista Django. Parliamo di Noomi Rapace (“Prometheus”, “Sherlock Holmes”, “Seven Sisters”) e Nicholas Pinnock (“For Life”, “Captain America”, “Top Boy”), di cui sono anche stati annunciati i ruoli.

Nello specifico, Rapace sarà Elizabeth, moglie di John Ellis, interpretato da Pinnock. John sarà di fatto l’antagonista principale di Django. Il cast, inoltre, è anche formato da altri giovani attori europei, come Jyuddah Jaymes (Criminal: UK, Sandition), Eric Kole (“Fifty Pence”, “Hold”) e Benny Opoku-Arthur (“Get Lucky”, “Alexanderplatz”) nei panni dei tre figli di John Ellis, mentre Tom Austen (The Royals) sarà Elijah e l’attrice e Youtuber Abigail Thorn interpreterà Jess. Lisa Vicari (Dark), infine, darà volto a Sarah, la figlia che Django credeva morta.

La direzione artistica della serie è invece affidata a Francesca Comenicini, alla regia anche dei primi episodi della serie. Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli (Gomorra-La serie) sono i creatori e co-autori del soggetto con Francesco Cenni e Michele Pellegrini; un episodio è stato scritto da Max Hurwitz (ZeroZeroZero, Manhunt).

Confermata, invece, la sinossi della serie tv, prodotta da Cattleya, parte di Itv Studios, ed Atlantique Productions (“Midnight Sun”, The Eddy) e co-prodotta da Sky e Canal+, in collaborazione con Odeon Fiction e StudioCanal Tv. I dieci episodi della serie saranno ambientati nel Selvaggio West, tra il 1860 ed il 1870.

A New Babylon, città fondata da Sarah e John, tutti sono ben accolti, a prescindere dalla razza, dall’estrazione e dal credo. New Babylon è una città di emarginati in cui arriva Django, ancora traumatizzato dal ricordo dello sterminio della sua famiglia otto anni prima.

Il protagonista ha intrapreso un viaggio, convinto che sua figlia Sarah possa essere sopravvissuta. La ritrova proprio a New Babylon, in procinto di sposare John. Sarah, però, non è contenta di rivedere il padre, e vuole che lasci la città il prima possibile, convinto che la sua presenza possa mettere in pericolo New Babylon. Ma Django è convinto che la città sia in pericolo e, soprattutto, non vuole perdere un’altra volta sua figlia.

La messa in onda è prevista prossimamente su Sky e Now in Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria e Svizzera e su Canal+ in Francia, Svizzera, Benelux e Africa. La distribuzione internazionale è di Studiocanal.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Now Tv

Now, precedentemente conosciuto come Sky Online (dal 2 aprile 2014) e Now Tv (dal 24 giugno 2016), è un servizio di streaming on demand e live di Sky a pagamento.

Tutto su Now Tv →