Carlo Lucarelli su Sky Arte racconta le fiabe in chiave horror

Il celebre giallista, ultimamente un po’ lontano dalla tv generalista, ci accompagna nei segreti più inquietanti delle narrazioni del “C’era una volta”

Il celebre giallista Carlo Lucarelli debutta da stasera alle 21.15 su Sky Arte con In compagnia del lupo – Il cuore nero delle fiabe, un programma nel quale ci porterà alla scoperta dei risvolti più inquietanti dei classici racconti dell’infanzia, relativi a volte anche al passato burrascoso dei propri autori. Otto gli appuntamenti previsti.

Nel primo doppio appuntamento di stasera si inizia con la rivisitazione noir della storia di Cappuccetto Rosso (non a caso l’episodio si chiama Cappuccetto Rosso e i Lupi Mannari). A dialogare con lo scrittore ci sarà la sociologa Rosa Tiziana Bruno. Pare che il famoso racconto di Perrault sia ispirato a un fatto di cronaca del 1598, quando, in un bosco della regione francese della Jura, due fratellini vengono aggrediti da una creatura apparentemente simile a un lupo, ma che si rivela in realtà essere una ragazza di nome Pernette Gandillon, che crede di essere un lupo mannaro. A crederci è anche il giudice che la condanna al rogo, accusandola di licantropia. Quest’ultima credenza ha dato il via a una vera e propria caccia alle streghe che ha avuto luogo per tutto il Seicento.

Si bissa con l’episodio dedicato al Piccolo Principe. Nel 2008 Horst Rippert, un ex pilota della Luftwaffe, ha dichiarato di essere lui l’uomo che ha ucciso Antoine de Saint-Exupéry, l’autore di uno dei libri più amati di sempre. Diverse teorie sulla sua morte si sono susseguite negli ultimi anni. L’uomo era sparito il 31 luglio del 1944 nel corso di un giro di ricognizione aereo in quanto durante la Seconda Guerra Mondiale si era arruolato nell’aeronautica militare francese, ma il relitto viene trovato solo nel 2004.

Negli ultimi anni Carlo Lucarelli si è progressivamente allontanato come volto della televisione generalista (ha condotto dal 1999 al 2009 Blu Notte su Rai3) per riproporsi come sceneggiatore di fiction tratte dai suoi libri (L’Ispettore Coliandro) o come ideatore e sceneggiatore dell’interessantissima fiction di Rai2 La porta rossa. Da qualche anno invece Lucarelli ha iniziato un sodalizio con Sky Arte, per il quale ha realizzato Muse inquietanti (in onda dal 2014 al 2018) e nel 2019 Inseparabili – Vite all’ombra del genio, mentre su Crime Investigation ha proposto nel 2015 e 2016 Profondo nero.

Foto: ufficio stampa Sky

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Now tv

Tutto su Now tv →