Banijay Italia al lavoro per un “Collegio” ambientato in campagna

La Banijay Italia starebbe lavorando ad un docu-reality riservato a ragazzi dai 14 ai 17 anni ambientato in una fattoria.

Dopo il boom de Il Collegio, il docu-reality di Rai 2 esploso della terza edizione in poi, dopo l’esperimento meno riuscito de La Caserma, che ha chiuso la prima edizione con un mesto risultato d’ascolto (1.030.000 telespettatori per uno share del 4,40%) e dopo la prima edizione italiana di Ti Spedisco in Convento, adattamento del format Bad Habits, Holy Orders, il filone riguardante i docu-reality a fini rieducativi, riservati alla cosiddetta Generazione Z, è destinato a continuare.

Stando ad una notizia pubblicata dal sito BlogTvItaliana.it, infatti, la Banijay Italia starebbe lavorando ad una sorta di Collegio in salsa agreste, un docu-reality che vedrà un gruppo di adolescenti, di età compresa dai 14 ai 17 anni, pronti a misurarsi con la vita di campagna, obbedendo agli ordini di un gruppo di agricoltori e allevatori che avranno il compito di insegnare loro le mansioni tipiche di una fattoria come occuparsi degli animali, raccogliere frutta e verdura, mungere una mucca o spalare il letame.

Sul sito ufficiale di Banijay sono stati aperti due casting che dovrebbero riguardare questo nuovo programma, quello riservato ai concorrenti (“Pensi che a tuo figlio/a farebbe bene vivere un’esperienza unica, immerso nella natura e lontano dalla tecnologia? Se ha dai 14 anni ai 17 anni, iscrivilo alle selezioni per il nuovo programma!”) e quello riservato agli agricoltori o allevatori (“Sei un allevatore o un agricoltore amante della natura e ti piacerebbe partecipare a un nuovo programma televisivo?”).

Le registrazioni di questo nuovo docu-reality, che non ha ancora un titolo ufficiale italiano, dovrebbero svolgersi quest’estate.

Ricordiamo che anche Il Collegio è prodotto da Banijay Italia.

Foto | Sito ufficiale Banijay Italia

I Video di TvBlog