Avvocato di Difesa – The Lincoln Lawyer: trama cast e recensione della serie Netflix

Composta da 10 episodi la serie vede Manuel Garcia-Rulfo nel ruolo di Mickey Haller, già interpretato al cinema da Matthew McConaughey

Debutta oggi venerdì 13 maggio su Netflix Avvocato di Difesa – The Lincoln Lawyer un nuovo legal drama destinato a tutti gli appassionati del genere e non solo. Creato e prodotto dal prolifico David E. Kelley, nome che torna spesso nella serialità contemporanea dal recente Anatomia di uno scandalo, Big Sky, Goliath fino a Ally McBeal e The Practice, la serie è incentrata sul personaggio dell’avvocato Mickey Haller, creato da Michael Connelly.

La serie è ispirata al secondo romanzo della saga Avvocato di Difesa, intitolato La Lista. Nel 2011 Matthew McConaughey ha interpretato il personaggio in un film che aveva lo stesso titolo, The Lincoln Lawyer, tratto dal primo romanzo della saga.

Avvocato di Difesa – The Lincoln Lawyer, la trama

La prima stagione di Avvocato di Difesa (o The Lincoln Lawyer seguendo il titolo originale) è tratta da La Lista, secondo romanzo della saga con Mickey Haller di Michael Connelly. Naturalmente la trama è arricchita rispetto a quella del romanzo, oltre al caso principale ci sono altre linee narrative che percorrono tutta la stagione e accompagnano alcuni casi che l’avvocato affronta giorno dopo giorno.

Mickey Haller è un avvocato idealista e anticonformista, abile nel suo lavoro, pronto a tutto per i suoi clienti ma con una dignità e un livello morale alto. Dopo un incidente di surf in cui ha rischiato la vita, la sua carriera ha decisamente rallentato finchè non arriva una svolta improvvisa. Un suo collega e amico, Jerry Vincent, è stato ucciso e gli ha lasciato in eredità il suo studio e i suoi casi. Per Haller è l’occasione di rimettersi in piedi. Tra i suoi casi Vincent seguiva la difesa di Trevor Elliott, un imprenditore nel settore dei videogame, accusato di aver ucciso la moglie e il suo amante.

In parallelo a questo caso di alto livello, Mickey si ritrova ad aiutare altri clienti di Jerry, subentrando spesso in corsa ma trovando sempre la chiave giusta per risolvere la situazione. Seguiamo anche il caso della prima ex moglie di Mickey, una procuratrice, con cui ha una figlia adolescente; mentre ad aiutarlo nello studio c’è la seconda moglie e il suo nuovo fidanzato. Il tutto mentre il detective Griggs indaga sull’omicidio Vincent e lo mette in guardia sui rischi che corre.

Avvocato di Difesa, la recensione

The Lincoln Lawyer – Avvocato di Difesa ha lo stile e la forma di una serie da televisione in chiaro ma riletta in chiave streaming, al punto che si nota una trasformazione in corso d’opera della serie. I casi di puntata, tipici della tv generalista, sono limitati alle prime lasciando così spazio non solo al caso principale ma ad altri importanti casi legali che accompagnano le vicende dei protagonisti. Non solo ma nella seconda parte compaiono delle scene in macchina tra Mickey Haller e Izzy, la sua autista, che sono dei flashfoward introdotti per spiegare alcune svolte legali del caso che l’avvocato sta seguendo, riconoscibili per una fotografia accesa e un effetto sfocato.

La postura, il look e alcune immagini della serie sembrano rimandare a un altro successo della piattaforma, quel Lucifer che nasceva sulla generalista americana e che ha avuto una seconda vita in streaming, quasi a voler fare un collegamento visivo e rassicurante tra le due serie. Avvocato di Difesa è una serie tv diversa rispetto a quanto sta producendo nell’ultimo periodo Netlfix, meno spettacolare e meno rivolta al pubblico Young Adult. Una serie matura ma dal gusto un po’ antico, che rimanda a quei prodotti che un tempo venivano prodotti dalle basic cable americane, a metà tra la tv in chiaro e quella a pagamento, che non aspiravano al grande pubblico ma che riuscivano a catturare un buon numero di fan appassionati.

Avvocato di difesa
Foto di LARA SOLANKI/NETFLIX

Avvocato di Difesa è una serie rassicurante, che conforta lo spettatore senza spiazzarlo. Il protagonista è tormentato ma sa anche sorridere e divertirsi, soffre ma sa sempre risolvere la situazione. Proprio quello che ti aspetti da una serie di questo tipo. Basta la giusta inquadratura e il pubblico più esperto di serialità e di legal drama, sa quella che sarà la chiave con cui risolve il caso. David E.Kelley si diverte a giocare con i legal drama alterando puntate in cui l’aula ha un ruolo centrale, con tutte le dinamiche del sistema legale americano, ad altre dallo sguardo più ampio e coinvolgente. Una serie in cui ogni aspetto ha un suo significato ma anche in cui se sei distratto durante la spiegazione ti viene mostrato il passaggio di svolta del caso.

The Lincoln Lawyer ha il merito di identificare il proprio pubblico potenziale, senza cercare elementi per allargare la propria platea. Proprio per questo la serie funziona e non deluderà gli appassionati dei gialli a sfondo legal. Il limite più grosso è probabilmente il protagonista. Manuel Garcia-Rulfo non è riuscito a trovare la chiave giusta per esprimere tutti i lati di Mickey Haller, il suo animo più scherzoso, quello più combattivo, dando a tutta l’interpretazione un tono troppo dimesso con dei guizzi improvvisi che risultano forzati.

Avvocato di Difesa le origini della serie tv

L’idea della serie tv di Avvocato di Difesa è di David E.Kelley, il quale nel 2018 stava lavorando con lo studio A+E a una serie tv per il canale cable Epix. Quando il progetto venne abbandonato decise di tornare a sviluppare un legal drama, genere che gli aveva dato grandi soddisfazioni con Ally McBeal, The Practice, Boston Legal e con Goliath. Nasce così l’idea di adattare la saga di Avvocato di Difesa di Michael Connelly.

Il canale generalista in chiaro CBS decide di ordinare direttamente a serie il progetto, con Ted Humphrey come sceneggiatore e showrunner. A maggio 2020 a causa delle difficoltà legate alla pandemia, nonostante i primi due episodi già scritti e altri 2 in fase di sviluppo, CBS annulla la serie da 13 episodi. A gennaio 2021 Netflix prende in mano la serie e annuncia l’ordine di una prima stagione da 10 episodi.

Avvocato di Difesa e le differenze con il romanzo

Oltre all’aggiunta di più casi e personaggi per dare dinamicità al lavoro di Mickey Haller, la principale differenza della serie tv con il romanzo La Lista è che in quest’ultimo a indagare è Harry Bosch, altro personaggio creato da Michael Connelly e fratellastro di Haller. I personaggi di Bosch e Haller sono intrecciati nell’universo letterario di Connelly, ma non possono esserlo nella serialità. Infatti Bosch è una serie tv di Amazon Prime Video ed è inimmaginabile un crossover o anche solo un riferimento reciproco tra le due serie.

Inoltre nel romanzo Elliott si chiama Walter  e non Trevor e lavora come imprenditore cinematografico e non nel settore dei videogame. Un piccolo aggiustamento creativo visto che oggi il settore dei videogame è decisamente più ricco e innovativo di quello cinematografico

Avvocato di Difesa, il cast

Quando Netflix prende in mano la serie come prima mossa decide di ingaggiare Manuel Garcia-Rulfo come protagonista nei panni di Mickey Haller. Una scelta particolarmente apprezzata da Connelly che sul suo blog scrisse come fosse importante ridare al personaggio lo spirito del romanzo e la sua origine messicana che è parte integrante della storia di Los Angeles.

Avvocato di Difesa
LARA SOLANKI/NETFLIX

Il resto del cast è venuto di conseguenza. Christopher Gorham è Trevor Elliott il protagonista del caso di stagione, mentre Neve Campbell è la prima moglie Maggie, Becki Newton la seconda Lorna, Jazz Raycole è Izzy l’autista che Mickey usa per spostarsi tra la città e poter lavorare sul retro della sua Lincoln. Inoltre Angus Sampson è Cisco, investigatore di Mickey e nuovo fidanzato di Lorna; Ntare Guma Mbaho Mwine è il detective Griggs che indaga sul caso Vincent; Kirsta Warner è Hayley la figlia di Mickey e Maggie.

Avvocato di Difesa chi l’ha scritto?

Avvocato di Difesa è prodotta da A+E per Netflix, sviluppata da David E. Kelley e scritta da Ted Humphrey che arriva da The Good Wife. Le riprese si sono svolte circa un anno fa tra marzo e agosto 2021 in molte delle zone più conosciute di Los Angeles.

Avvocato di Difesa il trailer