Ballottaggi Amministrative 2022 in tv: Mentana in diretta da domenica sera, Vespa slitta a lunedì

I risultati dei ballottaggi alle Amministrative 2022 in diretta domenica 26 giugno con lo speciale TgLa7 condotto da Enrico Mentana.

Domenica di voto per diversi comuni italiani alle prese con i ballottaggi per l’elezione dei sindaci e dei consigli comunali. Non pochi i risultati attesi, soprattutto per le sfide di Verona, Parma, Catanzaro, Cuneo, solo per citare alcuni dei capoluoghi interessati. Si vota dalle 7 alle 23 di domenica 26 giugno, ma di dirette per i risultati non ce ne sono molte.
Fatta eccezione per Sky Tg24 e RaiNews, che restano le principali all news della tv italiana, solo Enrico Mentana segue in diretta l’andamento dei ballottaggi alla chiusura dei seggi. Il direttore prende la linea da In Onda alle 22.40 per un TgLa7 – Speciale Ballottaggi col quale fare il punto sull’andamento del voto, tra affluenza e prime proiezioni.

Era stato annunciato per la seconda serata della domenica elettorale anche uno speciale Porta a Porta con Bruno Vespa, ma Rai 1 ha preferito evitare l’appuntamento eccezionale per lasciare spazio nella seconda serata di lunedì 27 giugno, spostando così il previsto appuntamento con il Premio Biagio Agnes. Vista la tiepida accoglienza per lo speciale di prime time seguito al primo turno delle Amministrative e ai referendum sulla giustizia, bruciati dal mancato quorum, l’Ammiraglia Rai deve aver pensato che i ballottaggi locali avessero ancora meno appeal per il pubblico estivo – e domenicale – di Rai 1. E così l’appuntamento con lo speciale Porta a Porta è posticipato alle 23.25 di lunedì 27 giugno.

Il commento dei risultati elettorali sulle reti generaliste è poi affidato ai programmi di informazione e di approfindimento di lunedì 27, dal Tg1 Mattina a Omnibus, passando per Agorà Estate e L’Aria che tira, mentre in prima serata è immaginabile che se ne occupi anche Nicola Porro a Quarta Repubblica, su Rete 4. Resta comunque un appuntamento elettorale importante all’indomani della frattura all’interno del Movimento 5 Stelle: per quanto limitati possano essere le conseguenze sul voto locale, resta un momento particolare dell’attualità politica nazionale.