Alessandro Borghese – Celebrity Chef, kick-off spumeggiante grazie a Victoria Cabello e Paride Vitale

Godibilissima la prima puntata del cooking show grazie al duo vincitore di Pechino Express 2022.

Ripartito oggi con la seconda edizione, Alessandro Borghese – Celebrity Chef rappresenta una validissima alternativa ai game show in onda in contemporanea su Rai 1 (Reazione a Catena) e Canale 5 (Caduta Libera). Godibilissima questa prima puntata, anche se forse gran parte del merito va anche a Victoria Cabello, concorrente di questo kick-off.

Il cooking show del preserale di Tv8 è ricominciato infatti mettendo uno contro l’altro la conduttrice televisiva e il miglior amico (o bff, best friend forever) Paride Vitale, vincitori di Pechino Express, peraltro andato in onda su Sky e a breve in arrivo proprio su Tv8 con la replica.

Victoria Cabello redarguita da Borghese per pulire le patate con la spugna valeva il prezzo del biglietto. La conduttrice ha confermato ancora una volta di essere stata una risorsa ingiustamente sottoimpiegata dalla nostra televisione (anche per suoi problemi di salute). L’ex iena non si fa problemi nello sgattaiolare sotto i tavoli per origliare i pareri dei giudici, ovvero la giornalista del Corriere della Sera e direttrice di Cook Angela Frenda e dello chef pluristellato Enrico Bartolini. Propone come dolce una merenda per la quale a scuola veniva presa in giro, ovvero un panino con burro, sale e banana, definito dalla Frenda “la cosa più terribile che abbia mai mangiato“.

I due concorrenti hanno proposto due filosofie di cucina: l’imprenditore ha proposto ai giudici e ai clienti votanti del ristorante veneziano di Borghese delle specialità d’Abruzzo, sua terra d’origine, come le patate maritate, un modo per prendere in giro la sua amica single incallita. La Cabello dal canto suo ha optato per un menu british, cavandosela peraltro nemmeno molto male, a parte per il succitato dolce rivelatosi poi salatissimo.

Per la sua seconda edizione quindi Alessandro Borghese – Celebrity Chef ha messo in campo l’artiglieria pesante, anche se difficilmente si potranno raggiungere dei risultati altrettanto godibili con altri concorrenti, soprattutto se pescati dal mondo dei reality. Il programma comunque si difende bene e rimane uno dei migliori cooking show in circolazione.