Roma Fiction Fest: i vincitori del Gran Premio della Fiction Italiana

Roma Fiction Fest 2008 Questa sera si tiene nell'ambito del Roma Fiction Fest il Gran Galà condotto da Lorella Cuccarini che assegnerà i premi della fiction già diffusi da qualche giorno. In attesa del resoconto della serata che pubblicherà il nostro Malaparte inviato a Roma, ripetiamo qui di seguito i vincitori per le rispettive categorie.

L'elenco è pubblicato anche sul settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, sponsor e partner della manifestazione. Sorrisi inoltre ha assegnato premi "propri" grazie alle votazioni dei lettori che hanno espresso le proprie preferenze.

Il vincitore assoluto della serata è stata Flavio Insinna che si è aggiudicato il premio come Miglior Attore Protagonista, Miglior Fiction Genere Commedia "Ho sposato uno sbirro" e Miglior Fiction assoluta. Per le donne invece si è distinta Gabriella Pession come Miglior Attrice per "Capri". Riconoscimenti sono andati poi a Maria Amelia Monti, la più votata tra le attrici di sitcom e a Carola Stagnaro, Miglior Attrice Soap "Vivere". Premiati tra gli uomini anche Pietro Sermonti per "Boris" e Danilo Brugia per "Cento Vetrine".

E' stato inoltre assegnato il premio Attore Rivelazione dell'Anno a Claudio Gioè, eccellente protagonista della fiction di successo "Il Capo dei Capi". Miglior fiction genere Storico/Costume è stata giudicata La Figlia di Elisa-Ritorno a Rivombrosa, migliore genere Poliziesco, "RIS 4 Delitti Imperfetti", Miglior Soap è stata giudicata "Incantesimo" e Miglior Sitcom "Buona la Prima" con Ale&Franz.

La giuria popolare ha assegnato i seguenti riconoscimenti: Miglior Fiction "I Cesaroni", Miglior Produttore Lorenzo Meli per "Boris", Miglior Regia Claudio Bonivento per "Era Mio Fratello", Miglior Sceneggiatura "I Liceali". Come Miglior Documentario hanno vinto ex aequo "Le favolose Sorelle Bandiera" e "Città Criminali-Taranto".

Importante premio infine alla Carriera assegnato a Sandra Mondaini e Raimondo Vianello.

Riepiloghiamo quindi i vincitori per la giuria popolare:

MIGLIORE FICTION: “I Cesaroni 2” di Francesco Vicario, una produzione Publispei per R.T.I.

MIGLIOR PRODUTTORE: Lorenzo Mieli , Amministratore Delegato Wilder per “Boris 2” di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo, una produzione Wilder per Fox Channels Italy

MIGLIOR REGISTA: Claudio Bonivento per “Era mio fratello”, una produzione Faso Film per Rai Fiction

MIGLIOR SCENEGGIATURA: Motorino Amaranto, format Pietro Valsecchi/TaoDue, per “I liceali” di Lucio Pellegrini, una produzione Taodue per R.T.I

MIGLIOR DOCUMENTARIO: Ex aequo a “Le favolose sorelle bandiera” di Franco Di Chiera, una produzione Mago Film Ltd per Fox Channels Italy e “Città criminali” (episodio Taranto) di Maurizio Iannelli e Matilde D’Errico, una produzione La Bastoggim Docu&Fiction/Ruvido Produzione/LA7 Telecom Italia Media.

Questi infine i vincitori usciti dai voti del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni:

MIGLIORE FICTION GENERE COMMEDIA: “ Ho sposato uno sbirro”

MIGLIORE FICTION GENERE POLIZIESCO: “RIS 4 - Delitti imperfetti”

MIGLIORE FICTION GENERE STORICO/IN COSTUME: “La Figlia di Elisa - Ritorno a Rivombrosa”

MIGLIORE SITCOM: “Buona la prima!”

MIGLIORE SOAP OPERA: “ Incantesimo” stagione 9 e 10

MIGLIOR ATTORE DI FICTION: Flavio Insinna

MIGLIOR ATTRICE DI FICTION: Gabriella Pession

MIGLIOR ATTORE SITCOM: Pietro Sermonti

MIGLIOR ATTRICE SITCOM: Maria Amelia Monti

MIGLIOR ATTORE SOAP OPERA: Danilo Brugia

MIGLIORE ATTRICE SOAP OPERA: Carola Stagnaro

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: