C’è posta per te, Luciana Littizzetto: lezioni da Barbara d’Urso per essere gn0cca [video]

Luciana Littizzetto mittente (a insaputa) di un invito per Barbara d’Urso a C’è posta per te.

Diamo a Barbara quel che è di Barbara: sa essere autoironica. O almeno lo mostra. Non se la prende ad essere al centro delle battute e delle imitazioni di Luciana Littizzetto, ben nota per essere divertente e, allo stesso tempo, pungente. E questa sera, nella puntata di C’è posta per te, ha confermato la sua fama. Entrata nello studio, dopo una serie di battute a Maria De Filippi anche sulla vita di coppia con Maurizio Costanzo, si è posta la domanda principale: “Perché mi hai chiamata?”. Il motivo è semplice: Luciana ha festeggiato 50 anni e Maria ha voluto chiamare Barbara d’Urso per farle dare qualche consiglio per mantenersi sempre in perfetta forma. Del resto, la conduttrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live, ha compiuto 57 primavere e non le dimostra. Da qui, la patente per guidare Luciana dopo i 50.

Sullo schermo sono apparse una serie di foto posate della D’Urso mentre la Littizzetto la sf0tteva allegramente. In abito elegante e tacchi mentre fa la lavatrice (“Chi di noi non la fa così?”) o mentre è sdraiata con una bottiglia di champagne (“Eccola in fila alla Posta”), la rassegna di foto di Carmelita erano volutamente simbolo di omaggio alla bellezza e alla formosità della presentatrice. Esasperata ma reale.

E dopo un piccolo tentativo di fuga di Luciana dopo aver visto a chi era indirizzata la lettera, ecco iniziare una serie di battute che hanno preso di mira tutti i punti della conduttrice, al centro di parodie sul web. Nulla si è risparmiato e la stessa D’Urso che magari sperava -o pensava- di trovarsi davanti alla sua amata Comare Cozzolino di Laurenzana, si è vista Luciana in posa sensuale ironica, con spunto diretto dalle immagini appena viste.

E’ stata un’idea della De Filippi perché ho compiuto 50 anni e tu sei l’immagine di chi ne ha di più e non si è mai rifatta. Hai l’età di Pompei ma non lo dimostri. Una cosa che tu hai sono le tette che non crollano mai. Tu Maria hai due mandaranci…

Da qui, con la scusa di consigli di bellezza e portamento, è scattata una evidente parodia di quelli che sono i punti che caratterizzano la d’Urso, apertamente spiattellati dalla comica:

“Tu stai seduta sempre in punta di cul0. Anche se ha il trono di spade, lei è seduta su un biglietto della metro”

Barbarella le ha spiegato come posizionare le gambe con i tacchi (“Sono Louboutin!” “E certo”) ed è stata interrogata sul suo modo di tenere la testa mentre conduce:

A me le maghe leggono il collo invece delle tazzine del caffè. Lei sta sempre col collo allungato come dovesse vedere la migrazione delle anatre. Come il figlio che fa il saggio e tu sei in decima fila…

Dopo postura e portamento, l’altro lato di Carmelita che non solo conduce ma scrive anche libri (con titoli ormai “cult” ovunque e ripetuti a ripetizione dalla stessa presentatrice, citofonare “Tanto poi esce il sole”) e ha una rivista di interviste e consigli che porta proprio la sua iniziale -B- come titolo. Non sia mai che ci si possa confondere e non capirne subito la maternità:

Vai sempre in onda, scrive addirittura libri, Se ci credi accade. E so già il seguito come si chiamerà “Se non accade è perché non ci hai provato abbastanza”. Ha fondato anche un giornale che si chiama B perché non sei per niente megalomane. E c’è un box col pensiero di Barbara: sa come si tolgono i pidocchi i pidocchi ai bambini e i problemi alla prostata. Come fai a sapere tutto? Quando le fai? Di notte?!?

Infine, l’immancabile tormentone delle luci in studio. Luciana si è fatta puntare da tre riflettori, sottolineando come le luci siano fondamentali per apparire fi*he (confermato dalla stessa D’Urso) e ha poi seguito -con una parodia evidente- le mosse che Barbara ha rivelato a tutti (avete preso appunti? No. Eccole)

Alzati in piedi piano piano. Tu stai per camminare, stringi forte le [email protected]”. Braccia allungate! Tieni dentro la pancia! E scul*tta!

Maria non si è fatta attendere e si è prestata a fare da complice, insieme a Luciana (con i tacchi), nel mimare la camminata tanto celebrata da Barbarella. Una parodia evidente dinanzi alla quale la D’Urso non si è affatto tirata indietro né ha tentato di minimizzare. Del resto uno dei punti principali, quando qualcuno è nel mirino, è prendersi in giro e lasciar fare quando ciò avviene. Anche se si è fermamente convinti delle proprie idee (e trucchi).

Chissà se le sue amate sciure, questa sera, avranno imparato qualche altro segreto in più e saranno state a casa -mentre stiravano al sabato sera, per i figli che sono tornati a casa al weekend (luogo comune Mode On)- a prendere appunti. Magari avranno portato i panni in camera in maniera diversa: stringendo forte le [email protected] e pancia dentro.

Blue Steel esclusa.

blue-steel

Qui il video della puntata e dell’intervento di Luciana Littizzetto.

Ultime notizie su Maria De Filippi

Maria De Filippi è una conduttrice, autrice e produttrice televisiva milanese classe '61.

Tutto su Maria De Filippi →