Alessandro Siani a Sanremo 2015: una performance comica all’insegna della banalità

Alessandro Siani a Sanremo 2015 | Il suo monologo.

Per la serie “Quando ci si accorge di aver detto una cretinata e si rimedia giusto in tempo…”

Alessandro Siani in posa con il bambino deriso ad inizio monologo.

La foto è stata pubblicata dal profilo Twitter ufficiale di Sanremo.

Alessandro Siani a Sanremo 2015: una performance comica all’insegna della banalità

siani sanremo 2

Il comico Alessandro Siani è intervenuto durante la prima serata del Festival di Sanremo 2015.

Si fa fatica addirittura ad utilizzare la parola comicità nel commentare la performance dell’attore napoletano reduce dal successo milionario di Si accettano miracoli.

Battute riciclate da barzellette, satira politica spicciola (usare il termine satira, in questo caso, è un sacrilegio) e battute di scherno all’indirizzo dei più “deboli” sono stati le caratteristiche peculiari di questa esibizione comica forse indegna pure dei peggiori varietà comici nazionalpopolari.

A parte il debutto infelice, con la presa in giro indirizzata ad un bambino “in carne” che si è alzato dal suo posto in platea per salutarlo (“Ma riesci ad entrare nella poltrona? Da lontano mi sembrava una comitiva!”), Alessandro Siani è davvero la personificazione dell’insipidezza comica e tutto ciò si è intuito fin dalle prime battute indirizzate a Conti (“Se ti vede Salvini ti chiede il permesso di soggiorno. Obama in confronto a te è una mozzarella di Mondragone”).

Ovviamente, l’insulsaggine artistica di Siani non la scopriamo certo stasera. E’ davvero difficile, però, nel 2015, capire come il pubblico possa ridere dinanzi a battute del genere:

– Signora, si sono rotte le acque! – Chiamatemi l’idraulico.
– C’era un’Autoblu col seggiolone! E’ la macchina di Brunetta.
– Abbiamo fatto un Natale poverissimo con regali riciclati. La grappa ha fatto cinque anni nelle botti ma ha fatto anche sette anni a casa mia.
– Prendi, rispondi e corri. Prendi, rispondi e corri. Lo scatto alla risposta.
– Ci sono donne che vorrebbero un uomo che guadagna 2 mila euro. Ma vanno bene anche due da mille.
– Ho mangiato il gelato al puffo. Ne ho mangiato un chilo, ho ruttato ed è uscito Gargamella.

Ovviamente, in chiusura, non poteva mancare la leccata all’Expo…:

Il turismo e il cibo è l’oro di questo paese. Col cibo, noi siamo i migliori al mondo. Noi ne capiamo.

…e il finale melanconico con supercazzola retorica alla Fabio Volo:

Tutti pensano che l’amore è la cosa più bella del mondo ma è il mondo che è la cosa più bella dell’amore.

L’omaggio a Pino Daniele, doveroso da parte di un artista napoletano, ha lasciato un amaro in bocca ancora peggiore.

Alessandro Siani a Sanremo 2015: la partecipazione come ospite all’edizione 2012

Alessandro Siani sarà il primo ospite comico della 65esima edizione del Festival di Sanremo, il festival della canzone italiana che quest’anno sarà condotto da Carlo Conti con la partecipazione di Emma, Arisa e Rocío Muñoz Morales e che partirà ufficialmente domani sera, martedì 10 febbraio 2014.

Il parterre di ospiti della prima puntata, oltre al comico napoletano, sarà composto da Al Bano e Romina Power, Tiziano Ferro, gli Imagine Dragon, Fabrizio Pulvirenti, il medico di Emergency guarito dall’Ebola, e la famiglia Anania da Catanzaro, la più numerosa d’Italia grazie al record di 16 figli.

Tornando ad Alessandro Siani, il comico napoletano sta riscuotendo attualmente grande successo al cinema con il film da lui diretto, Si accettano miracoli, con Fabio De Luigi e Serena Autieri, che ha superato i 15 milioni di euro di incasso.

Alessandro Siani e Sanremo

Non è la prima volta che il nome di Alessandro Siani si lega al Festival di Sanremo.

Nel lontano 2005, infatti, il comico napoletano, addirittura prima del suo debutto al cinema che sarebbe avvenuto un anno dopo con il film Ti lascio perché ti amo troppo, ha condotto Sanremo Giovani, la kermesse musicale, ormai soppressa, che selezionava i cantanti che avrebbero successivamente partecipato alla sezione Nuove Proposte del Sanremo vero e proprio.

Nel 2012, invece, Alessandro Siani, ormai attore e comico affermato grazie ai film Natale a New York, Natale in crociera, Benvenuti al Sud, La peggior settimana della mia vita e Benvenuti al Nord, è intervenuto come ospite speciale durante la 62esima edizione del Festival, il secondo Sanremo condotto da Gianni Morandi, precisamente nel corso della quarta serata.

alessandro siani sanremo 2015

Alessandro Siani e la tv

Per quanto riguarda le altre esperienze televisive extra-sanremesi, Alessandro Siani ha preso parti ai seguenti programmi comici di Rai 2: Bulldozer nel 2003, Libero nel 2006 e Tribbù nel 2007.

Siani ha partecipato come ospite anche in tanti altri programmi come Zelig, Made In Sud, Colorado, Domenica In, Che tempo che fa, Quelli che il calcio e Amici.

I suoi esordi sono avvenuti con i programmi TeleGaribaldi, Pirati, con Biagio Izzo, Il Maradona Show e Movida, andati in onda su emittenti regionali.

Foto | © Getty Images

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Festival di Sanremo

ll Festival di Sanremo, anche conosciuto come il festival della canzone italiana, è un evento musicale e di costume nato nel 1951, approdato in TV nel 1955.

Tutto su Festival di Sanremo →