Mirco vince il Grande Fratello 2014

Mirco il contadino ha vinto il Grande Fratello 2014, con tanto di tifo da parte di Adriano Celentano

celentano mirco A quando la par condicio da rvm nei reality? Mirco ha vinto il Grande Fratello 13, battendo Chicca con il 72% dei voti, anche grazie all'endorsement di Adriano Celentano, che gli ha fatto recapitare una lettera con dedica sapendo che era un suo fan.

Allegria contagiosa e comicità allo stato puro: Mirco ha rappresentato il riscatto della terra e ha portato alla ribalta un lavoro forse troppo sottovalutato e dimenticato, quello del contadino. Unico concorrente di questa edizione a non essere mai stato nominato, Mirco ha due grandi passioni: i pomodori (o meglio, “i pimmidori”, come li chiama lui) e le donne.

Nella Casa si è prodigato a coltivare il piccolo orto presente in giardino, ma con il gentil sesso non ha avuto fortuna: ha corteggiato Modestina in tutti i modi possibili e immaginabili, con un garbo e una gentilezza d’altri tempi (tanto che un’altra concorrente, Veronica, credeva fosse un nobile: “ha la pelle chiara, le mani curate… è impossibile che faccia il contadino”, aveva detto), ma senza risultati. Non per questo, però, si è lasciato scoraggiare: ha intrattenuto tutta la Casa con i suoi balletti alla Celentano e le sue battute.
Mirco, come tutti i ragazzi, ha iniziato la sua avventura in Cantina e, già allora, pregustava l’incontro con le ragazze.

Salito in Casa, si è invaghito, inizialmente, di Greta e Veronica (“mica è colpa mia se il GF le ha messe tutte belle”), ma poi ha concentrato tutte le sue attenzioni su Modestina: “è bella, semplice, sorridente e piena, piena di valori come i miei”, ha detto parlando di lei. Non c’è stato giorno in cui non le abbia fatto un complimento. “Sembri una principessa, ti manca solo la corona, se vuoi te la metto io”, le ha detto, un giorno, ammirandola mentre stirava… E ancora, “sei perfetta”, “sei come una calamita, provo ad andare più lontano, ma non ci riesco”.
Mirco è arrivato a dirle di essere innamorato di lei e Modestina non gli ha creduto, ma il ragazzo non si è mai arreso, forte della sua convinzione: “una goccia tutti i giorni, su una grande pietra, alla fine la pietra si spacca. Non mi arrendo io. Le cose semplici non le ho mai avute, ho sempre dovuto lottare”.

Per lei ha organizzato anche una cena romantica a bordo piscina (ha preparato il tavolo, steso un tappeto rosso, scritto su bordi della piscina, con le piante, “sei meravigliosa” e “buonasera principessa”), ma nessun tentativo è riuscito a rubare il cuore della bella Modestina che gli ha promesso che potranno continuare a essere amici anche una volta finito Grande Fratello. Mirco, però, ha continuato la sua crociata di corteggiamento, affermando che se Modestina glielo chiedesse sarebbe disposto a sposarla anche subito e ad andare a vivere in Sicilia. Purtroppo, nella semifinale, durante un ‘freeze’, in Casa è entrato ‘Man’, l’uomo misterioso di cui Modestina ogni tanto aveva parlato… Mirco aveva iniziato a dubitare della sua esistenza e, invece, si tratta di Agatino, un ragazzo che la siciliana stava frequentando prima di entrare nel reality.

In questi giorni, Mirco non è stato solo un corteggiatore. Si è rivelato, infatti, anche un grande amico. Non si è mai tirato indietro quando si è trattato di dare consigli, in particolare a Chicca: sia all’inizio della sua storia con Giovanni, quando il ragazzo tentennava, sia dopo la litigata con Roberto, quando è stata accusata di essere falsa e di enfatizzare proprio il suo rapporto con lui (“devi fare il percorso del tuo GF come piace a te, come vuoi tu, non ti ricapita più questa esperienza”, le ha detto). E c’è sempre stato quando qualcuno aveva bisogno di essere consolato: è stato vicino a Mia quando è stata eliminata Francesca e ad Angela quando è rimasta sola dopo l’uscita dei ragazzi a cui era più legata. Proprio ad Angela, in uno dei suoi momenti di negatività, ha detto: “come a me, anche a te non ti ha mai regalato niente nessuno, hai sempre lottato per fare qualcosa, io il Grande Fratello lo vedo come il nostro riscatto”.
Il forte legame stretto con Samba, invece, ha iniziato a traballare quando il senegalese si auto-votato per andare in finale: “Ha tirato fuori l’arma del giocatore, non me l’aspettavo. Secondo me non ha fatto una bella figura non doveva andare in finale in questo modo, ha tante doti, come le ho io, e non gli serviva fare quel gesto, non la vedo come una cosa onesta”, ha commentato Mirco. E ha criticato anche la scelta successiva di cedere l’immunità a Giovanni: secondo Mirco avrebbe dovuto confermare la decisione presa in partenza.

In queste settimane, Mirco ha regalato momenti di divertimento esilarante quando ha detto di avere il fisico più bello tra i ragazzi (lui che, a differenza degli altri, ha un po’ di pancetta), di somigliare a Johnny Depp e durante le sue incursioni in Biblioteca: per lui la Gioconda ha quell’espressione perché sta aspettando il suo amore e l’incipit de Il Cinque Maggio è diventato “Ei fu, un grande”. E poi, scrivendo, con Samba, una lettera a Obama si è candidato per coltivare l’orto della Casa Bianca, mentre alla Merkel ha chiesto di mandare in pensione il padre di Modestina (che lavora in Germania).
Il vincitore del Grande Fratello 2014 è Mirco (foto)

Il vincitore del Grande Fratello 2014 è Mirco (foto)

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: