Maurizio Crozza a Ballarò del 6 maggio 2014 (VIDEO): "Genny 'a carogna candidato alle Europee"

La copertina satirica di Maurizio Crozza

La nuova puntata - in diretta su PolisBlog di Ballarò, il talk show di Rai 3 condotto da Giovanni Floris, si è aperta come di consueto con la copertina satirica di Maurizio Crozza.

Il pezzo del comico è stato prevedibilmente quasi tutto concentrato su Genny a carogna, l'ultrà diventato famoso dopo i fatti dell'Olimpico di sabato scorso e che oggi è stato sanzionato con 5 anni di Daspo.

Dopo sabato sera ci sarà un plebiscito per Genny a carogna: sa parlare sia al popolo sia alle istituzioni. Candidiamo lui alle Europee.

Crozza ha messo in scena un divertentissimo immaginario dialogo tra Genny e Angela Merkel, con tanto di trattativa. Quindi a proposito di Matteo Renzi, il vivace supporter napoletano ha un'idea ben precisa:

Quel guaglione mi deve ancora 80 euro.

Dopo aver illustrato anche il surreale botta e risposta di Genny con Beppe Grillo, Crozza ha suggerito alla criminalità organizzata di tenere dei corsi di formazione allo Stato disorganizzato per insegnare come gestire determinate situazioni delicate.
Quindi una battuta non particolarmente gradita da Fitto sul "Paese in ostaggio di un pregiudicato" e quella su Renzi.

Renzi voleva giocare la partita del cuore, ma ha visto una partita del caxxo.

Dopo essersi chiesto "tra Genny a carogna e Renzi da chi andreste per avere risposte credibili?", Crozza ha citato un caso che mostra la poca credibilità della politica italiana. Infatti ha notato che il relatore della legge che modificherà la legge Fini-Giovanardi è Giovanardi. Un po' strano, eh!

Il video integrale sul portale della Rai.

am

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: