C’è posta per te puntata 15 febbraio 2014: le storie, Laura Pausini, Higuain, Insigne e Benitez ospiti

Sesta puntata del programma condotto da Maria De Filippi: ospiti Laura Pausini, gli attaccanti Higuain e Insigne e l’allenatore Benitez del Napoli

E’ terminata poco dopo mezzanotte e mezza la sesta puntata di C’è posta per te. Ad aprire la serata, Higuain e Insigne e l’allenatore Benitez del Napoli come regalo di una famiglia ad un figlio che è diventato il loro punto di riferimento dopo la morte del genitore, pochi mesi fa. Non sono mancate richieste di riavvicinamento da parte di genitori verso i figli che non vedono da diversi anni e un’ex fidanzata che tentava, disperatamente, di riconquistare l’ex compagno, stanco della sua gelosia (anche comprensibile visto che è stata tradita due volte da lui…). Infine, Laura Pausini come sorpresa per Andrea da parte del suo compagno Antonio.

Qui sotto tutta la puntata, minuto per minuto.

C’è posta per te, sesta puntata 15 febbraio 2014, liveblogging

00.33 Ecco la buonanotte con Ether ghiotta di biscottini. E poi arriva Saki con il papillon, golosissimo. E splendido. Finisce qui la sesta puntata.

7c

00.23. Sebastiano e Antonino, i figli, hanno accettato l’invito. E vedono loro padre dall’altra parte della busta. “Non lo conosciamo ma sappiamo chi può essere”. Domenico chiede perdono. Ma loro due sono irremovibili e dicono di non conoscerlo e che il loro padre è a casa. Spiegano di non provare rabbia e che è una figura che non gli è mai mancata. Busta chiusa.

domenico c'è posta per te

00.16. Dopo la pubblicità, arriva Domenico che non vede i suoi figli da anni. Dopo tre anni di matrimonio con la moglie, la vede strana. Un giorno torna a casa e non trova più nessuno: né la moglie né i due bambini. Scopre che i figli sono a Bologna con la donna e il suo nuovo compagno. Lui va dalla donna ma lei gli dice che i bambini sono a Palermo. Ma anche lì non ci sono. Lui si stanca e così accetta di lasciarli alla ex moglie in cambio lei rinuncia agli alimenti. Prova a sentire i figli ma la donna le dice di non presentarsi come padre. Lui si offende e aggancia. Passano anni, anche in quel caso decide di lasciar perdere. Rivede i figli quando hanno circa 11 anni. Li incontra, poi partono ancora. Domenico li sente ma loro non rispondono più e lui molla il colpo.

5d

00.05. Ovviamente busta aperta, Andrea e Antonio si abbracciano e si baciano mentre Laura canta il suo ultimo singolo Dove resto solo io. Poi grida:

“Questo è amore!”

7a

00.00 Ed ecco Laura Pausini come sorpresa finale per il ragazzo di Antonio. “Credo che l’amore sia la motivazione per cui viviamo. In realtà io devo lasciare uno spazio ad Antonio che deve fare delle promesse…” Laura se le è segnate. E apre un’agenda. 1) Ti prometto che non ti tradirò mai e la fiducia che hai in mente. Sei la cosa più importante che ho adesso e credo troppo nel nostro amore. 2) Ti prometto che sarò un po’ meno pigro e ti aiuterò di più a casa e ogni tanto mi alzerò anche io per te 3) Ti prometto che non insisterò sempre così tanto per farmi friggere le cose 4) L’amore che ci ha legati in questi 11 anni lo continuerò a coltivare per sempre. Il nostro amore sarà per sempre. Infine, in regalo un viaggio a Parigi.

“Fate tutto quello che vi rende felici come stare rendendo felici noi con questi quattro occhi innamorati. Grazie per farci capire cosa vuol dire amarsi”

6c

23.55 Ecco la madre di Antonio. “Questo è il ragazzo che fa per Antonio. La vita per te non è stata facile, ti ha levato la tua mamma e il tuo babbo. Noi siamo sempre vicino a te, Antonio ed io ti vogliamo tanto bene. Io non sono la tua mamma ma è come se lo fossi, sei sempre con noi e lo sarai sempre”.

6b

23.52. “Tu che ti sveglierai sempre burbero, io che inizierò a torturarti ogni mattina chiedendoti un abbraccio o un sorriso… Siamo il giorno e la notte io e te, ed è proprio il bello. Visto che l’amore è guardare nella stessa direzione, quello che vogliamo raggiungere lo abbiamo già. Onorarci e rispettarci tutti i giorni della nostra vita”. E intanto, intorno a loro, i bimbi compongono la parola Vita e Amore. E il disegno fatto da Andrea come sogno per il loro futuro.

6a

23.46 Maria inizia a leggere la lettera per Andrea scritta da Antonio. E intanto, intorno, viene ricreato il loro salotto. Prima di conoscere lui, mangiava poco, dormiva poche ore a notte. E una sera arriva l’incontro inaspettato durante una cena. Il 26 gennaio 2003 è l’inizio della loro relazione. “Condividiamo il sogno di costruire una storia, la fedeltà. La tua mamma dev’essere stata speciale visto come sei”. Mi sembrava strano non aver ancora pianto questa sera durante “C’è posta per te”. E anche Laura ne sa qualcosa…

6

23.42. Andrea si commuove quando vede Antonio dall’altra parte della busta. Gli fa trovare una tisana.

“Volevo fare qualcosa di grande per te perché te lo meriti veramente. Io stasera vorrei una cosa, che tu fossi tranquillo come quando siamo a casa. So che non è facile però è possibile”

4c

23.33 Ed ecco Laura Pausini, l’altro ospite della serata. Entrano Sonia e Antonio, madre e figlio Lui convive con Andrea da 11 anni. “Voglio dirgli in modo speciale che lo amo e, siccome non ha più i genitori, voglio che sappia che lui una famiglia ce l’ha ed è la mia famiglia”. Si sono conosciuti ad una cena e ha ottenuto il suo numero. C’è stato un appuntamento, con cena passeggiata e discoteca. Poi musica dal vivo e pian piano ha scoperto che anche lui voleva costruire una famiglia. Il primo bacio dopo tre settimane dalla prima uscita. La madre di Andrea è morta 15 anni fa, Antonio non ha mai conosciuto la madre del fidanzato. Quando arriva al cimitero, il compagno bussa alla lapide e dice “Sono qua…” Portano un alberello di Natale ogni anno. Gli ha lasciato alcuni oggetti d’oro. Andrea non è capace di tante parole. Un giorno lui è andato dalla madre di Antonio e le ha dato l’anellino come fosse la sua seconda madre. Andrea aveva paura di essere abbandonato e gli chiedeva di appoggiargli la mano mentre dormivano.

3a

23.23. Maria cerca di far superare la rabbia e il dolore a Federica ma lei non cede e non vuole aprire la busta. La sorella le dice di volerle bene e che la porta è sempre aperta. Chiude la busta. Marika: “Noi ci siamo sempre, ricordatelo…” E non vuole vedere nemmeno la sorella.

2b

23.14 Federica spiega che non si sono fatte sentire da almeno un anno e mezzo: “Se ti manca una persona, telefoni o mandi un messaggio…”. C’è delusione e tanta rabbia. E accusa la madre di essere andata con un ragazzo molto più giovane (“Ti dovresti vergognare!”). Eh, addirittura… Marika le chiede di ripensare a quando stavano insieme da piccole.

“Chiediamo solo di ricominciare ad avere un rapporto. Ti voglio far conoscere mio figlio Andrea che non l’hai visto crescere… Ti ricordi che ti sei messa a piangere quando è nato?!”

c'è posta per te 15 febbraio 2014

23.05. Consegnata la busta a Federica, il fidanzato Vincenzo e la futura suocera Annamaria. Ma il compagno non ha accettato invito. Le altre due sì. La ragazza non vuole che la madre parli, solo la sorella. Intento punitivo. Marika si commuove e inizia dicendole “Mi manchi, mi manca tutto quello che facevamo insieme. Abbiamo bisogno di te. Vorrei che tu capissi quanto ci manchi, vorrei farti conoscere mio figlio. Alla mamma manchi tantissimo, piange sempre e penso che anche a te un po’ manchi…”. Riassunto della storia da parte di Maria a Federica.

madre figlia

22.58 Marika è la figlia di Giusy e chiama per la sorella Federica che non parla più con la madre. Giusy è scappata di casa per andare a vivere con il suo nuovo compagno. Quando il padre seppe che Marika aveva visto sua mamma, è stato l’uomo a cacciare di casa la figlia. Giusy aveva la sensazione che l’uomo la tradisse. Poi, i rapporti dei genitori sono peggiorati col tempo e la donna si è confidata con le figlie rivelando a loro della sua nuova storia. Dopo l’ennesimo litigio, la madre è scappata di casa e le figlie si sono sentite tradite, dopo averla anche coperta con il padre. Giusy riesce anche ad ottenere la loro vecchia casa quindi Federica vede colpevole la madre di averla abbandonata e di averle anche “rubato” il tetto sotto cui viveva.

salvatore 'è posta per te

22.52. Il pubblico inizia a gridare “Apri!”. Il figlio spiega che comunque avrà bisogno di tempo e che non sarà subito tutto immediato. Apre comunque la busta e il padre, alla fine, lo abbraccia. Lui ricambia timidamente e comprensibilmente impacciato.

1e

22.40. Perché non l’ha mai chiamato in dodici anni? Salvatore si giustifica dicendo che non ha avuto il coraggio. Aveva timore che il figlio agganciasse. Maria spiega a Gianni che il comportamento del padre e le sue paure dipendono dal fatto che, non avendolo cresciuto, non conosce il suo carattere. Gianni non lo odia, ripete, ma ha solo rabbia. Maria: “Non si vive bene con rabbia. Si vive meglio senza…”.

1d

22.35. Riassunto della vicenda raccontata a Gianni che ha chiesto quali fatti siano stati raccontati. Gianni dice che Salvatore non è mai stato un padre (“L’altro mi ha aiutato a crescere e ad essere educato”). Non è mai stato un genitori affettuoso e non si è nemmeno mai preoccupato della nipotina. Salvatore ammette che è vero però si giustifica dicendo che è quello il suo carattere. E sperava che il figlio andasse da lui per parlargli.

gianni c'è posta per te

22.31 Gianni ha accettato invito. Apre la busta ma non sembra per nulla “entusiasta”. Però possono parlare. Salvatore ricorda di quanto non era accanto a lui nel giorno dell’operazione e che vorrebbe riabbracciarlo. Melinda appoggia il padre “So quanto è importante per lui riabbracciare un rapporto con te. Anche io ho sofferto per la separazione di mamma e papà ma sono anni che non avete alcun rapporto. E gli manchi.”

1b

22.23. La storia di Salvatore e Melinda. Lui si è sposato due volte, ha 62 anni. Vive con la sua seconda moglie con cui ha avuto tre figli. E’ la figlia Melinda ad avere chiamato la trasmissione perché non ha rapporti con il fratello (e figlio d Salvatore) Gianni. Qualche anno prima, l’uomo ha subito una difficile operazione e lui non si è presentato nemmeno il giorno dell’intervento. Non l’ha mai chiamato “papà” e chiama così, invece, l’altro compagno dell’ex moglie. Ai tempi lui beveva, lei l’ha tradito con l’uomo che poi ha cresciuto i suoi figli e che adesso lo chiamano “padre”. Quando lui scopre che l’ex moglie è incinta del nuovo compagno, lui ha una reazione impulsiva e nasce una rissa tra i due uomini. Il figlio Gianni, che ha vissuto con la madre, non l’ha mai chiamato “papà”.

0h

21.11. Alessandro non sembra molto convinto su come reagire. E ha dubbi che Francesca possa davvero rinunciare a lui se chiude la busta. Sottolineo che l’ex fidanzata è pronta a dargli le attenzioni che lui chiede. Alessandro specifica che sono stati due momenti di debolezza. Il pubblico mormora e lui ride. L’uomo si lamenta che non ha fiducia per lui (ripeto: due tradimenti. Sono monotematico lo so). Apre o chiude la busta? Apre. Le concede un’altra possibilità e si abbracciano.

c'è posta per te

22.06. Mentre lui spiega delle continue discussioni, io continuo a pensare ai due tradimenti. Comunque. Ma Alessandro ci tiene a spiegare che, sì, ha tradito due volte Francesca ma perché si sentiva trascurato (perché era arrivata sua cugina con cui ha un fortissimo legame). Mentre lui si lamenta del fatto che magari lei non cucinava per lui (ad esempio), Maria gli chiede se quella con cui l’ha tradita era brava a cucinare. Applausi.

1

22.02. “Avevi pensato alle varie ipotesi che fosse lei?”. Ottima domanda in questo caso. Comunque Francesca è emozionatissima: “Mi hai sempre detto che non ho fatto niente per dimostrarti il mio amore. Voglio dirti davanti a tutti due cose… Ti amo e Mi manchi”. Se lui apre la busta torneranno insieme OPPURE non si vedranno più.

0I

21.59. Ecco Alessandro. Maria dice:” Ha gli occhi svegli eh?”. Eh. Direi proprio di sì. Ed entra in studio

0h

21.51. Francesca conviveva con il suo ragazzo fino a circa un mese fa. Il motivo è stato l’accusa che lei gli ha fatto: di tradirla. Il tarlo le era venuto da un amico della ragazza che gli ha messo in testa il sospetto. Una sera, davanti a tutti, Francesca gli ha fatto una scenata. Lui si è infuriato e ha dato un pugno contro una vetrata. Lui la lascia, si rivedono ma -sebbene innamorato- lui sceglie di vivere lontano anche se la ama. Francesca ammette di avere un carattere difficile ma non pensa di essere paranoica. E dobbiamo tornare indietro per capire. Quando si conoscono, è separata con una figlia. Alessandro la corteggia e cede. Un giorno però, il fratello del suo fidanzato, le rivela che Ale stava con un’altra ragazza, incinta, e che stava per sposarla. Quando l’altra donna partorisce, lui decide di non sposarla e di stare con Francesca. Ma c’è un’altra storia: lei è sta tradita con una ballerina mentre erano in crociera insieme. E in un’altra occasione, mentre era in vacanza con amici, è andata con un’altra donna. Due tradimenti.

c'è posta per te

21.45 Arriva anche Insigne che gli regala un finto barattolone di cioccolata da spalmare. Ma dentro c’è un aiuto che serve “anche per mangiare” ma non è solo commestibile. Via la busta e abbraccio generale tra la madre e i suoi tre figli

napoli insigne

21.39 Preceduto da una cascata di palloni da calcio lungo la scalinata ecco arrivare Benitez. E firma il pallone per Enzo. Poi ecco scendere Higuain con una borsone. E davanti a tutti gli fa presente come il vero “hombre” sia lui nello studio. Enzo ride entusiasta dicendo che la metterà dietro la porta, vicino a San Gennaro.

c'è posta per te sorpresa napoli

21.32 Si ripercorrono i sogni dei genitori, dell’amore di entrambi per il mare e dei sogni che avevano chiesto per il loro futuro. Come avere tre figli. E li hanno avuto. Anche il maschio, Enzo, arrivato per primo, a cui l’uomo teneva tanto per tramandare il cognome di famiglia. E per portarlo insieme allo stadio a vedere il Napoli…

posta per te napoli 15 febbraio

21.28 “La mano te la tendiamo noi ora”. Si abbracciano, si siedono tutti e tre vicini. E aprono la busta. Dall’altra parte la madre con una foto della loro famiglia tra le mani.

“Ringrazio Dio che ho tre figli stupendi come voi”

Ed ecco le parole della madre lette da Maria.

enzo c'è posta per te

21.22. Dietro al muro di vapore (non c’è ancora la busta nella prima fase), Enzo -28 anni- vede sua sorella e suo fratello. E si commuovono tutti e tre. “Papà amava tanto il mare, stringiamoci insieme come avrebbe voluto lui”. Ed ecco la canzone di Lucio Dalla a fare da sottofondo. Maria legge la lettera della sorella che lo ringrazia per l’appoggio avuto dopo la morte del loro padre. Lui prima di andarsene sperava di riuscire a pagare i debiti lasciati (con banca o nei negozi) con l’assegno di invalidità ma non è andata così. Per questo motivo, la sorella ringrazia Enzo per averli aiutati economicamente in tutti questi ultimi tempi.

“Non ti ringrazierò mai abbastanza, non solo per i soldi ma per essere l’esempio che sei e dal quale non smetterò mai di imparare. Anche io ti voglio un bene infinito”

posta per te napoli

21.13 Si inizia subito con la storia di una sorpresa. Primi ospiti gli attaccanti Higuain e Insigne e l’allenatore Benitez del Napoli. C’è una famiglia ospite e la madre ha perso il marito pochi mesi fa. L’uomo si è ammalato e ha perso entrambi i lavori. A quel punto è subentrata anche la pausa di non riuscire a sfamare la famiglia e a non realizzare i desideri dei tre figli. Enzo, il figlio a cui è stata mandato l’invito, ha sempre guardato le partite dal Napoli con il padre. Ed ecco il motivo di questa sorpresa.

pausini c'è posta per te

Ultimo appuntamento per il mese di febbraio di C’è Posta per te. La prossima settimana, infatti, il programma non andrà in onda per via dell’inizio del Festival di Sanremo. Tornerà puntuale il 1 marzo 2014.

Nella puntata di sabato 15 febbraio, non mancheranno le vicende che vedono al centro delle storie tentativi di ricongiungimento e di riappacificazione tra persone che si sono allontanate fra di loro o che hanno chiuso un rapporto importante. Il people show offre anche la possibilità, in due casi a serata, di offrire una sorpresa ad una persona cara a cui si vuole regalare un momento indimenticabile con un personaggio del mondo dello spettacolo o dello sport.

Dopo la presenza di Orlando Bloom, Paolo Bonolis, Luciana Littizzetto e Charlize Theron -tra gli altri- nelle scorse settimane, questa volta sarà Laura Pausini a presentarsi in studio e donare un incontro da ricordare al destinatario della misteriosa busta. E, protagonisti dell’altro invito, sarà un’alta rappresentanza della squadra del Napoli (gli attaccanti Higuain e Insigne e l’allenatore Benitez).

Appuntamento quindi alle 21,10 per seguire insieme la sesta puntata del people show che seguiremo, come sempre con voi, attraverso il nostro consueto liveblogging! Vi aspettiamo!

I Video di TvBlog

Ultime notizie su C'è posta per te

C'è posta per te è un emotional show ideato condotto da Maria De Filippi in onda su Canale 5 a partire dal 12 gennaio 2000.

Tutto su C'è posta per te →