Grande Fratello 13: Micaela Quintavalle, autista Atac, dice no. Il reality cerca la nuova Daniela Martani?

Il Gf alla ricerca dei giusti personaggi per raccontare le tensioni sociali, la crisi economica e gli scandali italiani

Il Grande Fratello 2014 non potrà esimersi dal racconto della crisi economica che da anni colpisce il nostro Paese e molti altri Stati europei; probabilmente lo farà con toni eminentemente popolari (in verità non del tutto nuovi per i telespettatori di talk show alla Quinta Colonna); magari lo farà attraverso persone, imprenditori, lavoratori dipendenti o partite Iva, che hanno vissuto o vivono ancora momenti difficili dal punto di vista economico.
Inutile girarci attorno: il reality di Canale 5 ha una nuova grande occasione: archiviare l’era dei palestrati e delle modelle già intraviste in qualche casting o kermesse di bellezza e alla ricerca disperata di notorietà, aprendo la sua porta rossa alla cosiddetta pancia del Paese.
E così, dopo averci provato (vanamente) nelle settimane scorse con l’ex vu cumprà Rachid Khadiri Abdelmoula, ma anche con due blogger e una docente universitaria, Endemol avrebbe contattato Micaela Quintavalle. Si tratta dell’autista Atac, l’agenzia di trasporto pubblico di Roma in questi giorni al centro delle cronache nazionali per lo scandalo dei biglietti falsi, che stasera è stata ospitata da Corrado Formigli a Piazzapulita su La7 (la diretta di PolisBlog).

La sua biografia, ideale per il profilo di un ipotetico concorrente del Gf, è già stata divorata dai media nostrani: 33enne, bionda, studentessa di Medicina, con un passato da modella e un presente da convinta attivista e leader delle proteste contro la gestione Atac (in un video disponibile in rete demolisce in pochi minuti i sindacalisti accusati di non aver tutelato la categoria negli ultimi anni).

La Quintavalle ha raccontato di essere stata contattata dalla produzione del Grande Fratello, ma di aver rifiutato di partecipare alla nuova edizione. Del resto le capacità oratorie di Micaela (sul merito delle sue argomentazioni è più facile obiettare) non sono passate inosservate a carta stampata e televisione, ma anche a molti spettatori (pure vip) che su Twitter stasera la hanno elogiata.

Nel 2009 il Grande Fratello riuscì ad arruolare per la sua nona edizione Daniela Martani, l’hostess di Alitalia diventata simbolo delle proteste contro Cai, la cordata che avrebbe poi ‘salvato’ la compagnia aerea nazionale. Un colpo non da poco da parte del reality, che però poi non fu in grado di valorizzare al meglio la presenza della giovane di cui oggi si sono perse le tracce.
E se in quel caso fu l’ospitata da Michele Santoro (con tanto di cappio sventolato) a portare fortuna alla Martani, stavolta non basterà nemmeno Piazzapulita a spingere la Quintavalle nella casa di Cinecittà, dove però si è alla disperata ricerca di storie vere da raccontare. Il Grande Fratello, stavolta, ce la farà?

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Grande Fratello

Grande Fratello è la versione italiana del format olandese Big Brother, in onda in Italia su Canale 5 dal 2000.

Tutto su Grande Fratello →