Grey's anatomy 8, Shonda Rhimes "triste" per il finale (ma lei si è vista Community). 11,1 milioni per l'ultima puntata


-Attenzione: il post contiene anticipazioni sul finale dell'ottava stagione di "Grey's anatomy". Non proseguite nella lettura se non avete visto l'episodio e non volete rovinarvi la sorpresa-.

"Grey's anatomy" vive da qualche anno sui "grandi eventi", ovvero episodi che danno la spinta alla serie per poter costruire le puntate successive e raccontare le reazioni dei personaggi a quello che gli è accaduto prima. Succede in tutti i telefilm, certo, ma la forza del medical drama della Abc sta nel creare un'attesa intorno a questi episodi chiave che ormai pochi altri show hanno.

E così, questa notte, a seguire l'ultima puntata dell'ottava stagione in America sono stati 11,1 milioni di telespettatori (3.9 rat. nella fascia 18-49 anni), il secondo ascolto più alto dell'anno. Un episodio ampiamente atteso dal pubblico, non solo perchè l'ultimo di questo ciclo, ma anche perchè Shonda Rhimes, creatrice della serie, aveva annunciato un grosso colpo di scena. E così è stato.

E' stato infatti l'ultimo episodio per Chyler Leigh (Lexie), il cui personaggio è rimasto vittima dell'incidente aereo che vede messe in pericolo anche le sorti degli altri personaggi storici della serie (ma per alcuni di loro, dopo l'annuncio del rinnovo del contratto, c'era la certezza che sarebbero tornati).

"Adoro Chyler ed il personaggio di Lexie", ha scritto la Rhimes in un lungo tweet. "E' stata un membro importante della mia famiglia di Grey's. Non è stata una facile decisione, ma lo abbiamo deciso insieme. E' stata una discussione ponderata ed alla fine abbiamo deciso entrambe che era il momento giusto per far concludere il viaggio di questo personaggio."

La Rhimes, come consolazione ai fan dell'attrice, ha però espresso la sua certezza che "Chyler farà sempre parte della famiglia di Shondaland (il nome della sua casa di produzione, ndr) e non vedo l'ora di lavorare ancora con lei in futuro". Che ci sia un ruolo in arrivo nella seconda stagione di "Scandal"?

Chi ha visto l'episodio, però, sarà rimasto sorpreso dall'apprendere che Lexie non è l'unico personaggio che non vedremo nella nona stagione. Oltre a lei, infatti, se ne andrà Teddy (Kim Raver), licenziata da Owen (Kevin McKidd) per permetterle di andare a lavorare di nuovo nell'esercito. "Kim ha deciso che Teddy doveva prendersi una meritata vacanza", ha scritto la Rhimes. "E' stato un piacere lavorare con una persona così dotata, divertente e gentile come Kim. Immagino che Teddy possa restare nell'universo di Grey's anatomy, lavorando al Comando Medico Militare e facendosi una nuova vita". Nulla esclude, quindi, che la Raver possa fare qualche comparsa nelle prossime stagioni.

Sebbene "onestamente triste" per queste uscite di scena, la Rhimes si è comunque consolata questa notte, facendosi due risate: conoscendo già i finali dei suoi due show, per lei l'alternativa televisiva era un'altra, come ha scritto in un altro tweet:

"Mentre voi guardavate Grey's e Scandal, io ho guardato le ultime puntate di Community! Lo adoro!"

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: