Desperate Housewives, stanotte in America l'ultima puntata


Anche "Desperate Housewives" finisce: l'appuntamento della domenica sera della Abc, che per otto anni ha incantato e divertito milioni di telespettatori, arriva alla sua conclusione, questa notte, in America, con un doppio episodio di cui non vi sveliamo nulla, se non le foto spoiler rilasciate. Il dramedy di Marc Cherry, che ha trovato casa nel popolare network dopo essere stato rifiutato da altre reti, è sicuramente uno di quelli che hanno segnato il modo di fare televisione degli anni Duemila.

Nessuno credeva nella serie, inizialmente: Cherry, come detto, ha dovuto faticare non poco per trovare una casa alle sue protagoniste, quella Wisteria Lane che negli anni è diventato un set sempre aperto, tanto che i turisti degli Universal Studios Hollywood possono fare un tour completo tra le case delle protagoniste.

Poi, il 3 ottobre del 2004, lo show andò in onda per la prima volta: 21,6 milioni di persone seguirono l'episodio pilota (mai quanto il finale della prima stagione: 30,6 milioni), decretando la serie fin da subito come un vero e proprio evento. Settimana dopo settimana, "Desperate Housewives" è diventato lo show che conosciamo tutti, dove le donne da ordinarie casalinghe diventano tenaci guerriere pronte a combattere e sacrificarsi pur di raggiungere i propri obiettivi e proteggere la propria famiglia.

[Clicca qui per vedere le immagini spoiler dell'episodio finale di "Desperate Housewives"]

Il successo dello show sta proprio nella rivalutazione della figura della casalinga, che fino ad allora la serialità televisiva aveva relegato a qualche ruolo di contorno quasi esclusivamente nelle sit-com, come spalle comiche di mariti-star e madri noiose di figli mascalzoni. "Desperate Housewives" spazza via questo clichè e ci mostra donne "con le palle", capaci di tramare omicidi, custodire segreti, smascherare criminale ed, all'occorrenza, preparare ottime torte ed essere impeccabili padrone di casa.

I personaggi di Gabrielle (Eva Longoria), Bree (Marcia Cross), Lynette (Felicity Huffman) e Susan (Teri Hatcher), senza dimenticare Mary Alice (Brenda Strong), che dà il via alla serie, insomma, sono pioniere di un nuovo modo di pensare al ruolo della donna nella serialità televisiva, staccandola dalla calamita di un maschilismo dominante sia nelle storie che nella forza comica ed adagiandole, come un elegante centrotavola, nel mezzo di un buffet tanto ricco quanto vario di storie, emozioni e toni.

A metà tra il drama e la comedy, le vicende a cui abbiamo assistito in questi anni sono riuscite ad evidenziare sia la profondità delle protagoniste che la capacita del cast di interpretarle. Certo, nel corso degli anni si è perso qualcosa, con storyline sempre meno accattivanti ed alcuni schemi che si sono ripetuti, passando di personaggio in personaggio, ma ormai il fenomeno si era diffuso, tanto da diventare oggetto di famose citazioni (una tra tutte, quella di Laura Bush, che si definì lei stessa una "casalinga disperata").

Dopo otto anni, le "casalinghe", tra alti (47 premi vinti) e bassi (il processo che coinvolge Cherry e Nicollette Sheridan, interprete di Edie, che ha accusato il creatore di averla aggredita sul set e poi licenziata -processo che, nei mesi scorsi, ha rivelato uno dei colpi di scena dell'ultima stagione per poi terminare col verdetto nullo), sono pronte per salutare il pubblico.

Ed è giusto così: il merito della produzione è stato quello di essere riuscita a mantenere intatto quasi tutto il cast dalla prima stagione ad oggi, evitando uscite di scena dovute a contratti scaduti che avrebbero potuto snaturare lo show, e riuscendo a tenere nella serie le protagoniste anche quando queste erano alle prese con altre faccende della vita reale (è il caso della Cross, che dovette girare delle scene ferma nel letto della sua vera casa per non mettere a rischio la propria gravidanza).

Quando, dunque, stanotte la voce di Mary Alice chiuderà la serie con il suo ultimo "Sì...", le casalinghe di Wisteria Lane potranno finalmente andare a riposarsi. Ora, toccherà ad altre donne mantenere alto l'onore e lo stile.



Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv
Desperate Housewives 8, le foto dell\'ultima puntata della serie tv

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: