Maurizio Crozza a Ballarò del 20/03/2012 (video)

La copertina satirica del comico genovese che si prende gioco dell’ex ministro La Russa (e di suo fratello indagato per finanziamento illecito).

di

Come di consueto, ecco il video della copertina satirica di Maurizio Crozza a Ballarò del 20 marzo 2012.

Per una volta il comico genovese decide di ignorare gli ospiti in studio e si avventura in un monologo in verità non eccezionale. All’inizio il riferimento è alle indagini sul fratello di Ignazio La Russa, Romano La Russa, accusato di aver incassato un finanziamento illecito in campagna elettorale. Il fratello dell’ex ministro si va ad aggiungere ai 9 consiglieri già finiti nel mirino della magistratura, inevitabile l’ironia su Formigoni “che non si dimette perché vuole arrivare ad 11, così può organizzare l’amichevole con la squadra dei secondini“.

Crozza avvia una lunga digressione sul tema del prezzo della benzina (gonfiato come noto anche da accise che vennero approvate per finanziare eventi che si possono dire abbondantemente risolti, comprese le guerre coloniali di inizio ‘900), ma sfora in un populismo che strappa poche risate.

Il meglio arriva nel finale quando il comico impersona Sergio Marchionne, intervistato a proposito della stramba proposta di Pippo Baudo che nei giorni scorsi l’aveva indicato come ideale nuovo amministratore delegato della Rai. Nella ristrutturazione che il dirigente Fiat ha in mente c’è, come ovvio, un trasferimento in America e un cambio di nome in “Raisler”. Date un’occhiata al video, gli ultimi minuti sono davvero divertenti.

Ultime notizie su Maurizio Crozza

Tutto su Maurizio Crozza, comico genovese. Dalla copertina satirica di Ballarò alle trasmissioni su La7. Video dei monologhi e anticipazioni.

Tutto su Maurizio Crozza →