Adriano Celentano al Festival di Sanremo 2012 – La polemica con la Rai continua

Attraverso il sito ufficiale del cantante, prosegue la querelle a colpi di smentita.

di

Festival di Sanremo 2012Adriano Celentano e il suo Clan continuano ad esternare attraverso il sito ufficiale del molleggiato, e la polemica sembra destinata a continuare.

Andiamo con ordine.

In giornata, sul sito ufficiale di Celentano, era apparso un breve post in cui si rendeva noto che voci volevano una comunicazione di Lorenza Lei (d.g. Rai) volta a tagliare la partecipazione di Celentano al Festival. Subito dopo usciva una smentita ufficiale da parte della Rai, immediatamente ripresa dalle agenzie.

La questione sembrava chiusa, ma sul sito ufficiale rispondono ancora in maniera che non lascia spazio ad altri dubbi.

Confermiamo integralmente quanto da noi indicato nel nostro precedente messaggio riguardo alla comunicazione della Dott.ssa Lei ai dirigenti Rai menzionati.

Poi esce l’Adnkronos, che prova a spiegare, citando fonti interne Rai, quali sarebbero le motivazioni:

A quanto si apprende in ambienti Rai, dietro le difficoltà legate al raggiungimento di un accordo tra Celentano e la Rai per la sua partecipazione al Festival di Sanremo, vi sarebbero “una serie condizioni progressivamente poste dall’artista e dai suoi rappresentanti, alcune delle quali non sarebbe possibile accogliere in quanto non coerenti con gli interessi aziendali”.

Anche a questa agenzia, Celentano attraverso il suo sito risponde per le rime, e la polemica si fa ferocissima:

Smentiamo quanto affermato in tal agenzia dagli “ambienti RAI” che palesano la solita “manfrina” della Rai, quando si trovano a trattare con personaggi “scomodi” come Adriano Celentano che, in cuor loro, non vorrebbero mai che apparisse sulle loro reti e per giustificarlo cercano motivazioni non veritiere.

E sono ancora più dure le polemiche relative a un’altra agenzia, l’AGI:

la situazione sta avendo un’evoluzione incerta in fatto di sottoscrizione dell’accordo perche’ da parte dell’artista e dei suoi rappresentanti verrebbero avanzate, una dietro l’altra, condizioni, tra cui alcune non accoglibili dalla Rai, perche’ non coerenti con gli interessi aziendali. Insomma, viene alzato di continuo il ‘prezzo’ per partecipare da superospite alla rassegna. Lo si apprende in ambienti Rai, dove pero’ al tempo stesso viene evidenziata la volonta’ di avere l’artista al Festival in programma dal 14 al 18 febbraio.

Ecco come ribattono dal “clan”:

La volgarità e le menzogne, che respingiamo in toto, scritte in questa agenzia da parte dei cosiddetti ambienti Rai, ben rappresentano ancora oggi con quali metodi la Rai agisce quando un artista o una persona gli è particolarmente invisa.

Peccato pero che noi di, ciò che denunciamo, abbiamo le prove.

La Rai ha diramato anche un’altra nota ufficiale.

Una nota che non tiene conto delle polemiche nuovamente apparse sul sito di Celentano:

In merito alle voci che circolano in queste ore circa il contratto di Adriano Celentano per la sua partecipazione al Festival della Canzone italiana (Sanremo 14-18 febbraio), il Direttore di Rai 1 Mauro Mazza precisa che: “Quando si arriva ad un momento cruciale di una trattativa delicata, ci sono quasi sempre troppo nervosismo e qualche frase fuori luogo ma sono convinto che la volontà della Rai di avere Adriano Celentano a Sanremo e l’identica alla volontà del ‘molleggiato’ di essere all’Ariston si trasformeranno molto presto in un accordo formale. Cosa intendo per ‘molto presto’? Nelle prossime ore. E’qualcosa in più di un semplice ottimismo”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →