Grande Fratello 11, Matteo Casnici a TvBlog: “Sulla bestemmia pensavo fosse tutto chiarito. Ora la mia vita sarà con Francesca. Ho fatto un film gay ma come comparsa”

Lunedì sera al Grande Fratello 11, oltre a Pietro Titone che abbiamo intervistato e a Massimo Scattarella, il terzo espulso per volontà dell’editore (Mediaset) è stato Matteo Casnici, che era stato perdonato qualche settimana prima per la bestemmia pronunciata e il pubblico a gran voce aveva chiesto che rimanesse nella casa. Martedì abbiamo sentito anche

di share


Natale nella casa del Grande Fratello 11
Grande Fratello 11 - Uomini nel Tugurio
Grande Fratello 11 - Festa cowboy e cowgirl
Lunedì sera al Grande Fratello 11, oltre a Pietro Titone che abbiamo intervistato e a Massimo Scattarella, il terzo espulso per volontà dell’editore (Mediaset) è stato Matteo Casnici, che era stato perdonato qualche settimana prima per la bestemmia pronunciata e il pubblico a gran voce aveva chiesto che rimanesse nella casa. Martedì abbiamo sentito anche il suo parere circa questa decisione sulla quale non discute anche se ovviamente è dispiaciuto. Per Matteo la cosa più importante è aver conosciuto Francesca (qui l’intervista) con la quale ha passato la prima notte fuori dalla casa e con la quale andrà a vivere. E riguardo ai rumors circa la partecipazione al film gay annunciata a Mattino Cinque chiarisce…

Allora come andiamo dopo il fulmine a ciel sereno di lunedì sera?

“Un po’ scombussolato ancora, soprattutto per l’uscita e il rivedere il mondo esterno alla casa. Non me l’aspettavo ma… Che ci vogliamo fare?”

Hai qualcosa da dire sulla decisione di espellere voi tre da parte dell’editore?

“Ho rivisto i video della bestemmia definita così per quanto riguarda Pietro e non si tratta di bestemmia. Anche a livello grammaticale non vanno d’accordo le due parole, una è maschile e l’altra femminile. Non so cosa dire… Sul mio caso pensavo fosse stata messa una pietra sopra e tutto fosse stato scusato. Purtroppo si è riacceso tutto in questa settimana”.

C’è stata in effetti una deriva in questi giorni, ci sono state tante polemiche sui giornali. Varie associazioni, cattoliche e non hanno condannato il fatto di avervi perdonato. Immagino che tu l’abbia saputo.

“Sì ne sto venendo al corrente da quando sono uscito. Spero sia presa dai concorrenti rimasti e da chi entrerà da ora in avanti come una punizione esemplare. Non mi reputo una persona maleducata, credo di averlo anche dimostrato durante il mio percorso nella casa, tranne in quel caso in cui è stato un mio errore utilizzare una parola ‘fatale’ in dialetto, (non il mio), senza conoscerne il significato. Quella frase l’avevo sentita al di fuori tante volte in dialetto napoletano e mai avevo attribuito il valore di bestemmia. Mi spiace molto”.

Sfilata hot maschile
Grande Fratello 11 - Sfilata hot maschile
Grande Fratello 11 - Sfilata hot maschile
Grande Fratello 11 - Sfilata hot maschile
Grande Fratello 11 - Sfilata hot maschile

Grande Fratello 11 - Matteo Casnici
Contrariamente ai precedenti, come concorrente del GF non sarai ricordato per la bestemmia. Oltre ad essere stato a parere del sottoscritto, uno dei partecipanti più corretti ed educati che ci siano stati in questa edizione, ti sei messo in mostra sicuramente per altro. Cosa ricorderai di questo Gieffe?

“Ti ringrazio per questo complimento. Sull’avventura al Grande Fratello mi porto un bel regalo, il più bello che si potesse avere, e sai già bene quale sia. Per il resto, è stata una bellissima esperienza, mi sono divertito, sono stato me stesso, ho conosciuto bella gente con caratteri diversi l’uno dall’altro. Qualcosa non di me, se avessi potuto, l’avrei cambiata però…”

Cosa ad esempio?

“Litigi per mezze banane o sigarette. Così come avrei chiesto un linguaggio meno da scaricatore di porto da parte di qualcuno…”

Sei dispiaciuto per essere uscito?

“Logico, ma non più di tanto. Ovvio, uno entra in questo programma anche per arrivare alla fine e portarsi via il gruzzolo che non è affatto poco. Ma io il mio bottino me lo sono portato via comunque”.

Grande Fratello 11 - Matteo Casnici
Ti riferisci a Francesca. L’hai vista?

“Sì, è stata la prima persona che ho visto uscito da Cinecittà. E abbiamo passato la notte insieme”.

Ti ha detto qualcosa riguardo a questa espulsione?

“Non era sicuramente contenta”.

La scorsa settimana quando l’ho intervistata mi ha detto che vorreste vivere insieme. Sei pronto a trasferirti in Puglia se te lo chiedesse?

“Ora viene il passo più bello, conoscersi al di fuori dal gioco. E mi trasferirei tranquillamente in Puglia. Ci sono stato nel 1990 quando ero bambino e ci tornerei molto volentieri. Oggi vado a Milano e Francesca viene con me intanto…”

Matteo Casnici e Francesca Giaccari - Grande Fratello 11
Non posso che non chiederti di questa notizia uscita circa la tua partecipazione ad un film gay. Si era parlato di questo Roger Garth che ti accusava di essere omosessuale e ora questo film rimetterebbe in dubbio (forse) la tua eterosessualità. Vuoi dirci come stanno le cose?

(sorride, ndr) “Ma senza problemi! Lavoravo in una discoteca gay a Desenzano, ho collaborato con loro. Durante le riprese di un film americano ci hanno chiesto se potevamo fare da comparse ballando e stando al bancone di un bar. Niente scene di sesso. Non avendo nulla in contrario rispetto al mondo omosessuale, non ho avuto alcuna difficoltà a dire di no. Semplicemente la produzione aveva bisogno di mostrare una discoteca piena di ragazzi e il proprietario di questo locale, che è un carissimo amico, quello che mi ha fatto fare il cambio di vita da elettricista a tutto quello che ho fatto dopo nella moda e nel teatro, mi ha chiesto se volessi partecipare. Non vedo il problema”.

Dopo aver partecipato al Grande Fratello, ora cosa ti aspetti? Torneremo a vederti alla pubblicità?

“Sono anni che non vengo in Italia per lavoro, benchè ci abbia iniziato. Spero di tornarci presto. Ho una gran voglia di tornare al mio lavoro come fotografo, responsabile di un’etichetta di musica elettronica, voglio riprendere i miei viaggi in giro per il mondo…”

Come responsabile di un’etichetta potresti produrre nel canto Francesca…

“A dire il vero è un po’ diverso il genere. Io sono nel settore elettronico, quello di Francesca è un settore che non conosco. Intanto pensiamo alla nostra vita comune, per la carriera discografica di Francesca vedremo”.

Dopo la rivoluzione di lunedì, hai un’idea di chi possa vincerlo?

“Assolutamente no, ho completamente perso di vita tutto. Per i valori che sostiene, spero possa vincere il mio amicone Andrea”.

Un concorrente che si nota poco, definito Inutilimoto dalla Gialappa’s.

“Si mette poco in mostra è vero, ma è una gran persona. Le mie parole con lui prima di uscire sono state ‘Porta avanti i nostri valori’. E mi auguro possa andare avanti il più possibile. Se lo merita”.

mb

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Grande Fratello

Grande Fratello è la versione italiana del format olandese Big Brother, in onda in Italia su Canale 5 dal 2000.

Tutto su Grande Fratello →