Auditel Rewind – 1980

A novembre del 1980 è con l’acquisto da parte dell’emittente di Silvio Berlusconi dell’evento calcistico “Mundialito”, un torneo di calcio che si tenne in Uruguay, che arriva la vera visibilità per Canale5, facendo quindi nascere di fatto uno scontro con Rai che poi dopo lunghe trattative trasmetterà le partite dell’Italia di Bearzot compresa la finale.

di Hit,



A novembre del 1980 è con l’acquisto da parte dell’emittente di Silvio Berlusconi dell’evento calcistico “Mundialito”, un torneo di calcio che si tenne in Uruguay, che arriva la vera visibilità per Canale5, facendo quindi nascere di fatto uno scontro con Rai che poi dopo lunghe trattative trasmetterà le partite dell’Italia di Bearzot compresa la finale. Il 12 giugno il socialista Sergio Zavoli viene nominato presidente della Rai al posto di Paolo Grassi ed una settimana dopo Willy De Luca, già vice direttore generale ed ex direttore del telegiornale negli anni ’70, prende il posto di Pier Antonio Bertè sulla poltrona di direttore generale.

Ma veniamo alla nostra top ten del 1980. Al decimo posto si piazza la finale del campionato europeo di calcio, giocata a Roma fra Germania occidentale e Belgio con 16 milioni e 700 mila telespettatori. Al nono posto il gioco a premi condotto da Mike Bongiorno il giovedì sera su Rai1 “Flash” (progenitore del “Superflash” andato in onda poi su Canale5) che totalizza di media 18.200.000 telespettatori. Ottavo posto occupato dalla serata finale del XXX Festival della canzone italiana di Sanremo, condotto da Roberto Benigni con Claudio Cecchetto ed Olimpia Carlisi, che totalizzò il 9 febbraio 18.300.000 telespettatori, dopo il continua un celebre video di quell’edizione.

Settimo posto è per il celebre mercatino del venerdì di Enzo Tortora “Portobello” che di media su Rai2 ottenne 18.300.000 telespettatori. Sesto posto occupato dall’incontro di calcio Italia-Cecoslovacchia degli Europei che fece registrare il 21 giugno 19.400.000 telespettatori. Quinto posto è sempre per un incontro di calcio di quell’edizione dei campionati europei e precisamente Spagna-Italia che totalizzò il 12 giugno 20.000.000 telespettatori. Quarto posto ancora per un incontro di calcio fra Italia ed Inghilterra con 20.100.000 telespettatori. Sul podio al terzo posto ci va lo spettacolo di Antonello Falqui e Michele Guardì “Giochiamo al varietè” con 20.700.000 telespettatori che rievocava la rivista italiana degli anni Quaranta-Cinquanta, con Pippo Franco, Enrico Montesano, Gabriella Ferri, Sandra Milo, Paolo Panelli e Bice Valori. Medaglia d’argento al secondo posto è per l’incontro di calcio Italia-Belgio del 18 giugno con 24.700.000 telespettatori. Chi ci sarà al primo posto? Lo scopriamo dopo il continua.

Ed il primo posto di questa hit parade dei dieci programmi più seguiti del 1980 c’è la serata finale della prima edizione di “Fantastico” che totalizzò il 5 gennaio del 1980 25.600.000 telespettatori. Ricordiamo condotta da Beppe Grillo, Loretta Goggi con Heather Parisi e la regia di Enzo Trapani.

[Dati tratti da “Storia della tv italiana” Garzanti]

Abbiamo parlato del Festival di Sanremo nella nostra top ten, vediamo questo momento assolutamente di culto, con protagonisti i conduttori della serata Roberto Benigni e Olimpia Carlisi, vi ricordo solo che erano in diretta tv sulla rete 1 davanti ad oltre 18 milioni di telespettatori :