Paolo Bonolis in esclusiva a TvBlog: “Ciao Darwin trash? Chi lo dice ha qualche irrisolto. In autunno torno con Il Senso della Vita rinnovato”

Abbiamo incontrato Paolo Bonolis giovedì sera, a margine dell’evento per il lancio dei nuovi televisori LED 3D della Samsung. Uno spettacolo vero e proprio in cui Bonolis, coadiuvato da Luca Laurenti e con la presenza dei dirigenti della casa coreana ha dato vita a delle gag come ‘I cinque buoni motivi per…’, tipici de “Il

di share


Abbiamo incontrato Paolo Bonolis giovedì sera, a margine dell’evento per il lancio dei nuovi televisori LED 3D della Samsung. Uno spettacolo vero e proprio in cui Bonolis, coadiuvato da Luca Laurenti e con la presenza dei dirigenti della casa coreana ha dato vita a delle gag come ‘I cinque buoni motivi per…’, tipici de “Il senso della vita” e in cui ha partecipato il corpo di ballo di “Ciao Darwin” in un omaggio a Michael Jackson magistralmente coreografato da Marco Garofalo. A Paolo, pochi minuti prima dello spettacolo abbiamo rivolto alcune domande, cominciando da un ricordo di Raimondo Vianello, scomparso proprio giovedì del quale si sono tenuti sabato i funerali a Milano 2 e abbiamo terminato l’intervista parlando dei successi dell’attuale stagione televisiva e dei progetti di quella autunnale. Presenti all’evento anche altri personaggi televisivi, da Federica Panicucci, a Irene Pivetti, ad Alfonso Signorini. (Foto di copertina: Paolo Bonolis, il vicepresidente Samsung Italia Paolo Sandri e Luca Laurenti).

Ciao Darwin 6 - Aldilà vs Al di qua (da www.ciaodarwin.mediaset.it)
Ciao Darwin 6 - Aldilà vs Al di qua (da www.ciaodarwin.mediaset.it)
Ciao Darwin 6 - Aldilà vs Al di qua (da www.ciaodarwin.mediaset.it)
Ciao Darwin 6 - Aldilà vs Al di qua (da www.ciaodarwin.mediaset.it)

Cominciamo ricordando il grande Raimondo Vianello scomparso oggi (giovedì ndr).

“Raimondo è morto ad un’età importante dopo una bella vita. Sono contento che abbia potuto vivere una vita così bella, intensa e lunga, al contrario di chi magari ne vive di lunghe e tristi oppure belle e brevi. Lui l’ha vissuta bella e lunga e questo fa di lui un uomo fortunato.”

Ha qualche ricordo personale con lui?

“Pochissimi ricordi, pochi momenti ma sempre estremamente piacevoli, all’insegna di un’eleganza che io non ho e che lui ha sempre avuto. Un’eleganza che però non aveva niente di ‘affettato’, era corrosiva: con pochi gesti era in grado di fare più male di un pugile”.

Nei suoi sketch, nelle sue gag si è mai ispirato a Raimondo?

“Potrei, sicuramente ha lasciato delle cose dentro di noi perchè ha fatto tanto e siamo cresciuti insieme a lui. Con lui si spegne una buona fetta di un’intera generazione televisiva, con i Tognazzi, con i Mike e così via. Credo a questo proposito che Tognazzi e lui si sposassero molto bene perchè mentre lui era quasi sidereo, remoto, lontano, celeste nel suo modo di porgersi anche comicamente, Ugo era particolarmente greve nel senso buono, terricolo come personaggio. Questi due si trovavano molto bene insieme e il pubblico ne beneficiava”.

Ora si saranno ritrovati nell’Aldilà.

“Speriamo che si ritrovino e stiano bene. Non so dove si va quando si muore, so solo cosa si lascia non quello che si trova”.

Ciao Darwin 6 - Padania contro Mezzogiorno - Defilée
Ciao Darwin 6 - Padania contro Mezzogiorno - Defilée
Ciao Darwin 6 - Padania contro Mezzogiorno - Defilée
Ciao Darwin 6 - Padania contro Mezzogiorno - Defilée

Ciao Darwin 6 - Primedonne - Camila Morais e Lisandra Silva
Ciao Darwin 6 - Primedonne - Camila Morais e Lisandra Silva
Ciao Darwin 6 - Primedonne - Camila Morais e Lisandra Silva
Ciao Darwin 6 - Primedonne - Camila Morais e Lisandra Silva

Luca Laurenti, Mr. Lee presidente Samsung, Paolo Bonolis e Paolo Sandri vicepresidenteA proposito di Aldilà, parliamo del successo di Ciao Darwin. Secondo lei perchè piace tanto?

“Un successo esagerato. E’ la regressione…”

Più seriamente perchè ottiene così alti ascolti dopo tanti anni e sei edizioni?

“Perchè c’è la regressione (ride ndr), tu regredisci e ti guardi Darwin!”

Qualcuno si lamenta perchè dice che è trash.

“Ma appena non sai cosa dire dici trash! Trash è ciò che è ipocrita. Darwin è dall’inizio dichiarato quello che è ovvero un carnevale dell’anima e uno specchio che appare deformante ma in realtà è raddrizzante rispetto ad una realtà deformata. Questo vuole essere questo spettacolo, dove si ride delle cose più goliardiche, con allegria, facilità e buona disposizione d’animo. Se questo è trash probabilmente chi lo vede tale ha qualche irrisolto nella sua esistenza”.

Nonostante questo successo però ha dichiarato che non lo rifarà.

“No, per un bel po’ sicuramente no. Mediaset me l’ha anche riproposto ma le cose non le fai solo perchè te le ripropongono”.

Ciao Darwin 6 - Amor sacro vs Amor Profano - Defileè
Ciao Darwin 6 - Amor sacro vs Amor Profano - Defileè
Ciao Darwin 6 - Amor sacro vs Amor Profano - Defileè
Ciao Darwin 6 - Amor sacro vs Amor Profano - Defileè

Vede un suo sostituto nella conduzione? Le faccio due nomi ad esempio, Teo Mammucari e Piero Chiambretti, come scritto proprio da TvBlog.

“Chiunque voglia si faccia avanti, io credo di aver parzialmente esaurito la mia corsa all’interno del contenuto Darwin. Quanto a Chiambretti o Mammucari forse hanno anche voglia di fare qualcos’altro, non necessariamente questo. Non so leggere il futuro altrimenti avrei fatto il chiromante…”

Invece lei cosa farà la prossima stagione?

“Qualcosa di diverso. Riprenderò “Il senso della vita” con un taglio nuovo e poi vediamo…”

Di recente l’abbiamo vista al Grande Fratello nella cui ospitata ha di fatto co-condotto insieme alla brava Alessia Marcuzzi. Si vedrebbe invece alla conduzione di un reality come questo, lei che ha sempre criticato questa televisione?

“No, perchè innanzitutto c’è lei e va benissimo. Il reality per essere tale poi deve avere una disponibilità ad accedere da parte di chi conduce a un mondo intimo che non mi sento di cavalcare. Non credo di esserne capace, ho un profondo rispetto per i sentimenti altrui e mi risulta troppo complicato cavalcarli per fare uno spettacolo, o addirittura generarli per poterlo fare. Alla prima lacrima di dolore e di sofferenza mi tirerei indietro, non ci riuscirei proprio”.

Paolo BonolisOltre a “Il Senso della Vita”, tornerà anche “Chi ha incastrato Peter Pan” in autunno?

Peter pan non lo so, può darsi. Sicuramente “Il senso della vita” e qualcos’altro”.

Circa un anno fa aveva annunciato che stava scrivendo un libro. Ci sta ancora lavorando?

“Non sono ancora stato in grado di poterlo fare, non credo neppure che sarò in grado di farlo. Non sono all’altezza di scrivere un libro”.

Nonostante la sua proprietà dialettica e la sua cultura?

“Un conto è saper parlare, un altro è saper scrivere. Sono due tempi completamente diversi”.

La ringrazio, in bocca al lupo per la conclusione di questa fortunata stagione televisiva e un arrivederci alla prossima sperando che oltre ai successi storici possa riuscire a realizzare qualcosa di nuovo come lei stesso d’altronde ha più volte dichiarato.

“Speriamo, grazie a tutti voi”.

(Michele Biondi)

Balletto Marco Garofalo

Ultime notizie su Paolo Bonolis

Paolo Bonolis è uno dei più famosi conduttori televisivi italiani.

Tutto su Paolo Bonolis →