Analisi Auditel – Tutti per Bruno chiude perdendo ma si consola con i giovani

Analisi Auditel – Tutti per Bruno chiude perdendo ma si consola con i giovani

Con un ennesima vittoria dei “Raccomandati” ieri sera si è chiusa la sfida con la fiction “Tutti per Bruno” interpretata da un Claudio Amendola sempre più schiavo del suo personaggio, ora non resta che attendere il 26 febbraio e il 5 marzo quando il varietà di RaiUno si dovrà scontrare con la nuova serie di “Due imbroglioni e mezzo” con Sabrina Ferilli e Claudio Bisio. In quelle occasioni vedremo davvero se lo show condotto da Pupo e da Georgia Luzi abbia vinto in queste settimane per meriti suoi o per demeriti dell’avversario. Intanto però radiografiamo la serata auditel di ieri con i grafici delle curve dello minuto per minuto del totale individui e del target giovane 4-24 anni, pubblicati come sempre dopo il continua.

Partiamo dal totale individui dove vediamo un bel testa a testa nell’access time fra “Striscia la notizia” ed “Affari tuoi” con le due relative curve che salgono fino al 26% quella di Canale5 e 29% quella di RaiUno che quindi nel finale con un bello scatto vince. Il prime time vede, come detto, una vittoria della linea blu di RaiUno nella corsia fra il 20 ed il 25% con la curva arancione di Canale5 decisamente sotto e per la precisione appena sopra alla linea del 15%, a tratti superata anche dall’ottima linea nera del totale dei canali satellitari. In seconda serata ulteriore slancio della linea blu sul finale dei Raccomandati fino al 27% con la linea arancione di Canale5 che chiude “Tutti per Bruno” al 21%. Resto della seconda serata in mano alla linea nera del satellite che precede attorno al 17% tutte le altre linee con quella azzurra di Italia1 che affiora attorno alla linea del 15%.

Grafico relativo alle curve dello share minuto per minuto del target 4-24 anni con la curva nera del satellite in testa in access time fin verso il 30%, poi nel corso del prime time si alza la curva arancione di Canale5 che vince la serata dapprima attorno al 30% poi sul finale di “Tutti per Bruno” supera il 40%. Al terzo posto c’è la linea azzurra di Italia1 fra il 10 ed il 15%, quindi tutte le altre linee fra il 5 ed il 10% con quella verde di RaiTre sprofondata fin sotto al 5%. In seconda serata nuovamente leader la curva nera del satellite fin verso il 30%, mentre fra le proposte generaliste gratuite vediamo in testa le curve di Canale5 e di Italia1 fra il 15 ed il 20%.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: