Le tre rose di Eva, la nuova soap in prima serata di Canale 5. E su RaiTre torna Julia (dopo La scelta di Francisca)

Dopo un anno in sordina, le soap si riprenderanno il palinsesto nel 2010? Era il 2008, quando la storica soap tutta italiana, Vivere, chiuse i battenti. Per sedare i tumulti delle maestranze di San Giusto Canavese, rimaste senza lavoro, Mediavivere accennò a un risarcimento, ovvero l’opportunità di realizzare una nuova soap per il prime time

Dopo un anno in sordina, le soap si riprenderanno il palinsesto nel 2010? Era il 2008, quando la storica soap tutta italiana, Vivere, chiuse i battenti. Per sedare i tumulti delle maestranze di San Giusto Canavese, rimaste senza lavoro, Mediavivere accennò a un risarcimento, ovvero l’opportunità di realizzare una nuova soap per il prime time di Canale 5 sulla scia del boom di Tempesta d’amore. Per molto tempo quella notizia è sembrata una promessa da marinaio, visto che dello stesso riadattamento della telenovela argentina Montecristo, ufficializzato a TvBlog da Massimo Del Frate, responsabile della produzione fiction di Endemol Italia, non si è fatto più nulla.

Poi su TvBlog abbiamo divulgato il rumor di un nuovo soggetto, firmato da Michele Abatantuono, Gerardo Fontana e Paolo Girelli, dal nome Le tre rose di Eva. E’ lo stesso Tv Oggi, questa settimana, a rilanciare indiscrezioni sul progetto, confermandone il titolo e aggiungendo nuovi dettagli. Si tratta di un serial a sfondo soap di 26 puntate, che sbarcherà nella prima serata di Canale 5 nel 2010. La trama e i personaggi sono ancora mantenuti riservati, ma stando a voci di corridoio tra i protagonisti dovrebbero esserci Licia Nunez e Brando Giorgi, entrambi reduci dalla stessa soap Vivere (lui è già stato sdoganato in prima serata con l’Arcuri e diversi ruoli in fiction popolari), e Giorgio Borghetti, ex Carabinieri.

Sempre restando sintonizzati su Canale 5, non è escluso che ospiti nuovi marchi telenovelici, dopo la pausa dalle soap presasi l’estate scorsa. Tra le nuove serie di successo europee, passate al vaglio dell’ammiraglia, potrebbero essere presto trasmette Alysa (tedesca) e Happiness (danese).

Quanto al ramo sudamericano, rispolverato con successo su Lady Channel (rete tematica Sky), RaiTre ha deciso di puntare sul genere e trasmetterà da domani alle 13.10 La scelta di Francisca, sullo stesso filone di Vento di passione. A primavera avanzata, nella stessa fascia oraria, dovrebbero sbarcare le puntate inedite di Julia, inizialmente previste su RaiUno, al termine di Festa Italiana, nella consueta collocazione estiva delle 14.10.

Rete 4 dovrebbe rilanciare, su un genere a lei caro negli anni d’oro di di Grecia Colmenares e Patrizia Rossetti, con il recupero di titoli argentini e messicani nel daytime. Insomma, un ritorno al vecchio e fedele target femminile è in agguato? In compenso, il 2010 sarà l’anno dell’addio a un marchio storico della sua programmazione: Febbre d’amore, vittima dei tagli economici imposti sulla rete, che non ha ancora deciso se comprare nuove puntate dagli Stati Uniti.

Ultime notizie su Soap

Tutto su Soap →