Lei è la mia pazzia, su Raidue gli squali sono i migliori amici degli stalker

Su Raidue va in onda il film-tv Lei è la mia pazzia, film-tv in cui la protagonista diventa vittima del piano di un giovane stalker, che punta a lei facendo fuori le persone che la circondano tramite gli squali

Che gli squali siano tornati di moda? Ce lo dirà Lei è la mia pazzia, il film-tv che Raidue manda in onda in prima tv questa sera, 1° agosto 2020, alle 21:20. Come qualche anno fa con la saga di Sharknado, anche in questo film, infatti, gli squali sono protagonisti, sebbene il vero antagonista sia un essere umano.

Lei è la mia pazzia, la trama


Alison

(Julia Blanchard) è una ragazza che decide di trascorrere una giornata al mare con il fratello minore Kevin (Brayson Goss), il fidanzato Carson (Jackson Dockery) e la migliore amica Rihannon (Sarah Wisser). La giornata si trasforma in un incubo quando Kevin, mentre gioca in acqua con degli amici, finisce sotto l'attacco di uno squalo.

La protagonista corre per salvarlo, ma anche lei diventa una preda facile. A salvare i due ci pensa Daniel (Houston Stevenson), un ragazzo dal comportamento un po' strano ma senza il cui aiuto le cose sarebbero potute finire peggio. Per Alison sembra tutto concluso, ma Daniel si invaghisce della ragazza, tanto da cercarla online e scoprire dove vive.

Inizia così a seguirla di nascosto fino a riuscire a diventare amico di sua madre, del suo patrigno e dello stesso Kevin. Carson nota subito che Daniel ha qualcosa che non va, ma nessuno sembra dargli ascolto, neanche Rihannon che, invece, è attratta dal giovane.

Ma Daniel ha occhi solo per Alison: mette così in atto il suo piano per conquistarla, che consiste nel eliminare le persone che la circondano uccidendole e dandole in pasto agli squali, di cui si scopre si prende cura da tempo nutrendole con i corpi delle sue vittime.

La stessa sorte la faranno amici e parenti di Alison, con cui Daniel (il cui vero nome è Bruce Cane) vuole passare il resto della sua vita. Per Alison parte così una corsa contro il tempo per liberarsi del maniaco ed evitare che i suoi affetti diventino cibo per squali.

Lei è la mia pazzia, curiosità


Il film è recentissimo: é infatti andato in onda su Lifetime, negli Stati Uniti, nel marzo di quest'anno, con il titolo "A Predator's Obsession: Stalker's Prey 2". La pellicola è in effetti il seguito di un altro film-tv andato in onda nel 2017, in Italia giunto con il titolo "Lei è la mia follia".

Di quel film è rimasto solo il personaggio di Bruce (ai tempi interpretato da Mason Dye), ma il format è lo stesso in entrambi i casi: un giovane che salva la vita ad una ragazza e ne diventa ossessionato, fino ad utilizzare gli squali per uccidere chi intralcia il suo piano. Un tema, quello dell'ossessione verso la donna appena salvata, molto simile alla saga di Ossessione senza fine, trasmessa nelle settimane scorse da Raidue.

Lei è la mia pazzia, streaming


E' possibile vedere Lei è la mia pazzia in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull'app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere su Guida Tv/Replay.

  • shares
  • Mail