C'è posta per te diventa un po' Uomini e Donne: la storia del signor Giuseppe si risolve con un colpo di scena "in esterna" (Video)

Colpo di scena clamoroso per la storia del signor Giuseppe e di Giovanna Di Stefano di Via Cofano.

La storia del signor Giuseppe e della signora Giovanna Di Stefano di Via Cofano ha decisamente animato la quarta puntata di C'è posta per te, andata in onda su Canale 5, soprattutto per il plot twist con il quale si è risolta l'intricata vicenda...

Nella puntata di stasera, infatti, C'è posta per te si è un po' "evoluto" in Uomini e Donne e la storia del signor Giuseppe, 91enne di Monreale alla ricerca di un amore giovanile che era riuscito a ritrovare telefonicamente dopo essere diventato vedovo, ha trovato la soluzione in un'"esterna" che, ai telespettatori dei programmi condotti dalla De Filippi, ha sicuramente riportato alla mente le dinamiche classiche del Trono Over.

Ripercorriamo velocemente la storia: il signor Giuseppe, all'età di 21 anni, ha conosciuto a Trapani, una ragazzina di nome Giovanna, di 13 anni, con cui scattò una simpatia.

Le loro vite, però, si separarono: Giuseppe, come già anticipato, si sposò e rimase vedovo dopo un matrimonio durato sessant'anni.

Dopo il matrimonio, Giuseppe ha cominciato a sentirsi al telefono con questo suo amore di gioventù. Il signor Giuseppe aveva anche intenzioni "serie" con la signora Giovanna, manifestando l'intenzione di andarla a trovare ma le telefonate, a questo punto della conversazione, si interrompevano puntualmente. A causa di ciò, Giuseppe si è rivolto a C'è posta per te.

La redazione di C'è posta per te ha trovato ben tre Giovanne Di Stefano di Via Cofano che non hanno riconosciuto il signore (e viceversa). All'ingresso della "terza" Giovanna, ribattezzata su Twitter Giovanna 3, la conduttrice, però, ha notato troppe similitudini e il pubblico ha cominciato a rumoreggiare.

La signora Giovanna 3, in studio, infatti, ha dichiarato di essere sposata mentre, invece, il signor Giuseppe aveva messo in chiaro i seguenti punti:

E' separata da più di 15 anni e vive sola, così mi ha detto al telefono... Il padre si chiamava Gaetano e pitturava le case.

Giovanna 3, però, ha smentito categoricamente questa conoscenza telefonica:

Io non ho sentito nessuno al telefono. Non lo riconosco per nessuna ragione... Mio padre? Faceva tanti lavori... Lo saluto così, arrivederci e via.

Dopo i saluti, come già scritto, è arrivato il colpo di scena, in uno stanzino del backstage "scenografato" alla bell'e meglio: la signora Giovanna 3 ha voluto incontrare il signor Giuseppe, ammettendo di aver mentito spudoratamente e di essere lei, quindi, la Giovanna con cui Giuseppe si è sentito recentemente al telefono, a cui aveva detto di essere separata e, invece, è tuttora sposata:

Ho detto una bugia a Maria, lo sto facendo soprattutto per rispetto a Maria che la stimo, che le voglio un bene dell'anima... Mi sono presentata per dirmi che io sono Giovanna Di Stefano, all'inizio non ti avevo riconosciuto... Sono educata e rispettosa, ho voluto fare questo, farmi riconoscere da te... Sono stata onesta, sono io Giovanna... Sono venuta a salutarti, questa è la pura e santa verità. Amici come prima...

Giuseppe, incredulo, ha dovuto anche incassare un due di picche:

- Ci dobbiamo vedere? Ti posso chiamare?
- No, non voglio assolutamente essere chiamata. Ho la mia vita.

Una storia che merita assolutamente di avere un seguito...

  • shares
  • Mail