Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto in tv con i suoi dottori: "Ecco la tv del dolore"

Luciana Littizzetto si collega con Che Tempo Che Fa da casa, circondata dai medici che l'hanno operata.

Polso fratturato e rotula a pezzi: caduta a fine dicembre, Luciana Littizzetto ha trascorso Capodanno in ospedale per recuperare i danni subiti inciampando per le strade di Torino e torna in tv ospite dell'amico Fabio Fazio in collegamento da casa sua. C'è tempo per un primo saluto a inizio puntata, prima del ritorno del suo spazio monologo a metà serata. E il primo collegamento è anche l'occasione per ringraziare i chirurghi che l'hanno curata e operata all'Humanitas Gradenigo ("dove ogni medico è figo...", come recita il claim inventato dalla Littizzetto).

"A vederli viene voglia di donare un organo, sempre lo stesso, ripetutamente..."

scherza Luciana Littizzetto, visibilmente dimagrita, ma con intatta tutta la voglia di divertire e di superare il momento difficile, anche con un  messaggio per Fazio appositamente 'scolpito' sul suo gesso.

Là dove normalmente si va di citazione, la Littizzetto porta i suoi medici proprio in tv per ringraziarli pubblicamente delle cure ricevute e per fare anche un altro paio di ringraziamenti (più che condivisibili):

"Volevo ringraziare il destino che mi ha fatto cadere con la ceretta appena fatta e mia mamma che da quando sono piccola mi dice di cambiarmi le mutande perché non si sa mai cosa può succedere...".

Va detto che i due chirurghi - per la cronaca i dottori Enrico Buttafarro e Salvatore Caviglia - sanno stare al gioco e offrono scambi di battute piacevoli. "Quanto ci vuole prima che torni in studio? Mettiamoci d'accordo, Fabio: quanto tempo la vuoi lontano dallo studio?" scherzano, aggiungendo però che quando tornerà potrà riarrampicarsi sulla scrivania come ha sempre fatto ("Fa proprio parte del percorso riabilititativo", precisano, sorridendo).  I tempi di recupero, però, sembrano attestarsi sul paio di mesi: la Littizzetto però è tornata a scrivere per il programma e la vedremo, quindi, in collegamento fino a quando non potrà rientrare in studio. Nel frattempo la si può rivedere su Raiplay.

  • shares
  • Mail