Paolo Jannacci a Sanremo 2020 con Voglio parlarti adesso: ha diretto l'orchestra del Festival

Paolo Jannacci in gara al Festival di Sanremo 2020 con il brano Voglio parlarti adesso.

Paolo Jannacci parteciperà al Festival di Sanremo 2020, con la canzone Voglio parlarti adesso. Erede della straordinaria classe del padre Enzo, musicista raffinato, rinomato artista jazz e affermato autore di colonne sonore, Paolo Jannacci si misura per la prima volta col palco dell'Ariston da concorrente. Finora era stato al Festival come direttore d'orchestra (Sanremo 1998 e Sanremo 2004) per accompagnare, rispettivamente, il padre Enzo in gara con Quando un musicista ride e Pacifico con Solo un sogno.  e a Sanremo 2019 come ospite di Enrico Nigiotti nella serata dei duetti. E quest'anno Nigiotti e Jannacci saranno 'rivali', visto che sono entrambi in gara a Sanremo 2020 tra i Big.

Le principali partecipazioni televisive lo vedono, ovviamente, in veste di direttore d'orchestra e spesso 'spalla' del conduttore: lo ricordiamo infatti nel cast di Zelig dal 2010 al 2012 con la Paolo Jannacci Band, che guidò anche nello speciale monografico di Che Tempo Che Fa su e con il padre Enzo nel 2011, quindi al fianco di J-Ax nel programma di Rai 2 Sorci Verdi. La partecipazione a Sanremo 2020 segue di qualche mese la pubblicazione del suo primo album cantautoriale, Canterò, uscito lo scorso ottobre e contenente inediti, cover e alcune collaborazioni. Un modo per fondere la tradizione paterna, che omaggia con due sue brani (E allora… concerto, Fotoricordo… il mare), il suo jazz e le sonorità più contemporanee. Tra le collaborazioni quella con J-Ax, con lo scrittore Michele Serra e con Claudio Bisio, tutti e tre incrociati sul suo percorso artistico e anche televisivo.

  • shares
  • Mail