Diodato a Sanremo 2020 con Fai rumore: è stato inviato per Fazio a Che Tempo Che Fa

Diodato in gara al Festival di Sanremo 2020 con il brano Fai rumore.

Diodato partecipa al Festival di Sanremo 2020 con la canzone Fai rumore ed è la sua terza volta all'Ariston. Il suo esordio al Festival risale a sei anni fa: allora il cantautore arrivò secondo nella categoria Nuove Proposte di Sanremo 2014 dietro Rocco Hunt, ma vincendo il premio della Giuria di Qualità per la sua Babilonia. Diodato ha partecipato poi a Sanremo 2018 tra i Campioni in coppia con Roy Paci, piazzandosi all'ottavo posto con il brano Adesso.

Nato ad Aosta, ma cresciuto a Taranto e poi trasferitosi a Roma, dove ha frequentato il DAMS laureandosi in cinema, Diodato - all'anagrafe Antonio Diodato - torna dunque all'Ariston ma questa volta nella sezione Campioni. Dopo il suo esordio sanremese - seguito alla partecipazione al Concerto del Primo Maggio 2013 e alle partecipazioni ai programmi radiofonici Radio 2 Social Club e RaiStereoNotte - Diodato viene scelto da Fabio Fazio come inviato di Che Tempo Che Fa per cantare live ogni settimana da un diverso luogo del Paese, mescolando così musica, arte e storia della canzone italiana. Del resto fu proprio Fabio Fazio a tenerlo a battesimo a Sanremo: l'edizione 2014 del Festival vedeva Fazio direttore artistico e conduttore, con Mauro Pagani alla direzione musicale. La sua prima esperienza da Campione, invece, la vive con Claudio Baglioni, mentre a riportarlo all'Ariston ci ha pensato Amadeus.

Tre gli album pubblicati in studio e anche una partecipazione da attore nel film Un'avventura (Ita, 2019) diretto da Marco Danieli. Da poco è in rotazione un nuovo singolo, Che vita meravigliosa, tratto dall'album in uscita il prossimo 14 febbraio, una settimana dopo la fine del Festival di Sanremo 2020. Perché niente avviene per caso...

 

  • shares
  • Mail