Rancore a Sanremo 2020 con Eden: prima volta da solista per il 'rapper ermetico'

Rancore in gara al Festival di Sanremo 2020 con il brano Eden

Ci sarà anche il rapper Rancore tra i 22 cantanti Big in gara a Sanremo, dal 4 all'8 febbraio su Rai 1, con il brano in gara Eden. Rancore, nome d'arte di Tarek Irchic, rapper di origini croate ed egiziane, ha presenziato a Sanremo anche l'anno scorso, come ospite per un duetto con Daniele Silvestri, che gareggiava alla kermesse con il brano Argentovivo.

Nato a Roma, Rancore inizia a scrivere e a rappare nel 2004, a soli 14 anni, nonostante la sua carriera parta ufficialmente nel 2006 con l'uscita del suo primo album Segui me. Il primo grande successo per il rapper arriva però nel 2011, a seguito del suo secondo disco Elettrico, registrato in collaborazione con Dj Myke e anticipato dall'EP Acustico.

Oltre a varie collaborazioni tra le quali quella con Fedez e Clementino, Rancore prosegue a sfornare album di successo negli anni riuscendo a conquistare il favore della critica che ad oggi lo definisce "uno dei migliori rapper del momento", oltre che il più grande esempio di "rap ermetico".

Tra i suoi ultimi progetti discografici, ricordiamo Musica per bambini, uscito nel 2018 e portato live in tutta Italia nel corso di tutto il 2019.

Lo scorso agosto, Rancore ha anche debuttato in tv in coppia con Piero Pelù (altro cantante che vedremo alla sua prima volta in gara a Sanremo 2020 a febbraio) nel format Un Palco Per Due, su Rai 2. I due cantanti, protagonisti della prima puntata del programma, si sono ritrovati su di un palco per una serata live inedita.

  • shares
  • Mail